Connect with us

Autotrasporto

L’Italia sostiene il ‘Joint Paper’

Per forme più sostenibili di trasporto e propone un confronto sui Pnrr

Pubblicato

il giorno

chiarimento
ROMA - L'Italia sostiene il ‘Joint Paper’ per forme più sostenibili di trasporto e propone un confronto sui Piani nazionali di ripresa e resilienza. “Condivido l’obiettivo di velocizzare il trasferimento modale a favore del trasporto ferroviario, in linea con il Green Deal e con la Strategia Europea per la Mobilità Sostenibile, e auspico un impegno comune per finanziare lo sviluppo di sistemi energetici innovativi e sostenibili”, ha affermato il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, intervenendo alla videoconferenza informale dei Ministri dei Trasporti dell’Unione europea ha annunciato il sostegno dell’Italia al ‘Joint Paper’, iniziativa per promuovere il trasferimento modale verso forme meno inquinanti e sostenibili di trasporto, sottoscritto oggi insieme ad altri 15 Paesi. “L’anno europeo delle Ferrovie valorizzerà ulteriormente il potenziale del trasporto ferroviario – ha aggiunto il ministro. In...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Pubblicità Ascolta "In bianco e nero" su Spreaker.
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

25 milioni alle aziende di autotrasporto con mezzi ecologici a GNL

Misura per venire incontro all’aumento del prezzo dei carburanti

Pubblicato

il giorno

gnl metano puglia mezzi ecologici
ROMA - Per venire incontro alle maggiori spese dovute all’aumento del prezzo dei carburanti, il Mims, di concerto con il MiTe ha firmato, tramite i suoi ministri, il decreto che stabilisce criteri e modalità per l’erogazione di 25 milioni di euro per sostenere le aziende del trasporto merci su strada che utilizzano mezzi ecologici alimentati a gas liquefatto (Gnl). L’agevolazione per le aziende consiste in un credito d'imposta pari al 20% delle spese sostenute, al netto dell'Iva, dal primo Febbraio 2022 e per tutto l’anno in corso, per l'acquisto di gas naturale liquefatto utilizzato per la trazione dei mezzi, comprovato dalle relative fatture d'acquisto. Il contributo non potrà comunque superare il 30% dei costi ammissibili stabiliti dalla Commissione europea, calcolati sulla base dell’aumento dei prezzi del gas naturale e dell’energia elettrica collegato all’aggressione dell’Ucraina da parte della Russia. A quanto si legge ...
Continua a leggere

Autotrasporto

Trasportounito: “Subito la decisione per il nuovo autoparco a Genova”

Tagnochetti: “Si tratterebbe di uno strumento di forte competitività”

Pubblicato

il giorno

autoparco
GENOVA - "Subito un accordo di programma con tutte le Istituzioni, Associazioni di Categoria e forze sociali, che rappresenti un impegno inderogabile e l’univoca volontà politica di insediare l’Autoparco a Cornigliano, con i dettagli tecnici ed economici da inserire negli strumenti urbanistici. E ciò sfruttando con coraggio l’opportunità schiusa dalla messa a punto del nuovo Piano Regolatore". A lanciare la proposta, finalizzata a risolvere in modo definitivo il problema del blackout che incombe ormai da anni sul settore dell’autotrasporto che opera per la logistica portuale, commerciale e industriale della regione, è Giuseppe Tagnochetti, responsabile di Trasportounito. “Con miliardi di investimenti in infrastrutture destinati al potenziamento del sistema portuale ligure – sottolinea Tagnochetti – c’è qualcuno che ancora contesta l’insediamento sul territorio di strutture di ...
Continua a leggere

Autotrasporto

Veicoli commerciali, vendite in flessione

Lo studio ANFIA: -24% tra veicoli leggeri e pesanti in UE, EFTA e UK nel primo semestre 2022

Pubblicato

il giorno

veicoli
BRUXELLES - "Nei primi 6 mesi del 2022, il mercato dei veicoli commerciali leggeri, nell’UE-EFTA-UK, si attesta a 825mila unità e registra un calo del 24% rispetto al primo semestre 2021. Il mercato degli autocarri con portata superiore a 3.500 kg conta oltre 176mila nuove registrazioni, in perdita del 3%. Inoltre, analizzando il mercato degli autocarri per segmento, gli autocarri pesanti (ptt ≥16.000 kg), con 148mila unità vendute registra una variazione negativa dello 0,4%": questo, in sintesi, è quanto emerge dall'ultimo focus di approfondimento, realizzato dall'Area Studi e Statistiche di ANFIA, che analizza l’andamento del mercato europeo dei VCL, Autocarri e Autobus nel primo semestre 2022. Continua a leggere

Podcast

Iscriviti alla newsletter

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi