Connect with us

Shipping

Livorno: novità su linee per gli Usa

Zim inaugura servizio, ma altri vanno a Spezia

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Livorno terminal container 2019
LIVORNO - Dal mese di Dicembre il porto di Livorno non sarà più collegato con la East Coast degli Stati Uniti mediante gli attuali servizi. Già a fine Settembre, infatti, Hapag-Lloyd, Ocean Network Express e Yang Ming che operano il servizio AL6 (Atlantic 6), avevano annunciato una cooperazione strategica con Cma-Cgm, Cosco ed Oocl per potenziare i collegamenti con gli Usa, per offrire un servizio migliore e più competitivo. In pratica le compagnie hanno deciso di integrare il servizio AL6 con quello denominato Amerigo operato da Cosco, Cma-Cgm e Oocl, in una nuova unica linea sulla quale saranno impiegate sei porta contenitori da 8.000 teu. Hapag-Lloyd, Ocean Network Express e Yang Ming forniranno una nave ciascuna e le restanti faranno parte delle flotte di Cma-Cgm e Oocl. La rotazione dei porti scalati dal nuovo servizio sarà: La Spezia, Genova, Fos, Barcellona, Valencia, New York, Norfolk, Savannah, Miami, Algeciras e ritorno a La Spezia. Proprio l’utilizzo di navi d...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Livorno port’s links to US East Coast to be modified – PortSEurope

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Moby e Cin ammesse al concordato

Entro il 28 Ottobre la proposta definitiva di concordato preventivo

Avatar

Pubblicato

il giorno

concordato
MILANO - Il Tribunale di Milano ha ammesso alla procedura di concordato in bianco Moby e Tirrenia-Cin, come richiesto dal Gruppo Onorato all'inizio del mese. Leggi il decreto. A seguito della decisione presa dal Tribunale venerdì scorso, 10 Luglio, ora le due compagnie di navigazione avranno tempo fino al 28 Ottobre per presentare una proposta definitiva di concordato preventivo, oppure una domanda di omologa di accordi di ristrutturazione dei debiti.
Presentando la richiesta di concordato in bianco, la famiglia Onorato, assistita dallo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners, cerca di rompere gli indugi e di affrettare il processo di ristrutturazione dell’azienda per trovare un’intesa con obbligazionisti, banche e  lo Stato per quanto riguarda Tirrenia. Per q...
Continua a leggere

Shipping

ll problema dei cambi di equipaggio non si risolve

Urgente intervenire per la salvaguardia della della vita umana in mare

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Cambio equipaggi
ROMA – Il problema dei cambi di equipaggio non si risolve. Da notizie di stampa si apprende che 13 paesi hanno adottato misure internazionali per consentire gli avvicendamenti degli equipaggi, riconoscendo i marittimi come key workers perché il trasporto via mare è strategico per la catena logistica mondiale, per l’approvvigionamento energetico e di beni di prima necessità. Per tale ragione, i lavoratori marittimi, durante la pandemia, non si sono mai fermati, ma a tutt’oggi a causa delle restrizioni alla libera circolazione delle persone, imposte in quasi tutto il mondo dai singoli Paesi, è ancora impossibile procedere ai necessari avvicendamenti. In Italia, sul problema degli equipaggi ancora bloccati sulle navi a causa dell’emergenza Covid-19, l’industria armatoriale insieme alle Organizzazioni sindacali ha più volte richiamato l’attenzione, chiedendo al Governo e ai ministeri competenti di convocare con la massima urgenza un tavolo di confronto per condividere le pro...
Continua a leggere

Shipping

Camera accoglie istanze Confitarma su crociere

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Camera accoglie
ROMA - La Camera accoglie le istanze di Confitarma per la ripresa delle crociere nei porti italiani. La decisione odierna va quindi a compensare, almeno parzialmente, la delusione espressa dal presidente Mattioli, relativamente alla norma che renderà impossibile agli armatori svolgere le operazioni portuali in autoproduzione. Confitarma, infatti, questa volta  esprime apprezzamento per l’ordine del giorno al Decreto Rilancio, presentato dai deputati Lorenzin, Navarra e Gariglio e approvato dalla Camera dei deputati che impegna il Governo a rispondere positivamente alle istanze presentate e sostenute con forza dalla Confederazione Italiana Armatori in materia di ripartenza delle crociere tra porti nazionali e riconoscimento di un concreto sostegno alle aziende operanti con navi iscritte nel Primo registro. In particolare, l’ordine del giorno...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi