Livorno: per il micro tunnel un ”micro” passo avanti

nuove linee guida
LIVORNO - Dopo la firma che ha dato il via all’incarico per l’accertamento tecnico relativo al pozzo del micro tunnel, lato Magnale, che qualche giorno fa ha costituito un ulteriore “micro” passo in avanti di una vicenda iniziata nel 2014 (destinata a protrarsi fino al 2021), si è svolto ieri nella sede dell’AdSp di Livorno un incontro tecnico fra i vertici dell’Authority e gli operatori maggiormente interessati alla navigabilità in quella parte di canale Industriale in cui dovrà avvenire il sofferto spostamento delle tubazioni Eni. In discussione, oltre al problema del micro tunnel, c’era quello, più immediatamente risolvibile, del così detto dragaggio aggiuntivo, cioè l’asportazione di circa 20 mila metri cubi di sedime finalizzata ad ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porti

La crescita continua del porto di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Pino Musolino, presidente dell’AdSp del Mar Tirreno Centro Settentrionale, ha fatto gli onori di casa nel contesto dell’evento organizzato da Automar dedicato alla professione di autista di bisarca.…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi