Los Angeles e Long Beach investono 6,6 miliardi

Long Beach Cont Terminal 03 01 17LOS ANGELES - I porti di Los Angeles e Long Beach sperano che investimenti per 6,6 miliardi di dollari e un'operatività più dinamica, grazie alla tecnologia, siano gli strumenti idonei per arginare il calo della quota di mercato in importazione, ridottasi al 37%, a vantaggio dei porti della Costa Est che si sono rivelati maggiormente capaci di attirare i traffici del Midwest grazie alle migliori connessioni intermodali.
La quota di importazioni containerizzate del porto di Los Angeles si è ridotta dal 39% nel 2013 al 36,6% dello scorso Novembre, un declino alimentato anche dai conflitti derivanti dai rinnovi contrattuali che hanno provocato varie interruzioni del lavoro.
Los Angeles - Long Beach intendono quindi dotarsi di migliori infrastrutture...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar