Connect with us

Economia

Maggiori vendite al dettaglio a Novembre

Dello 0,7% secondo le stime Istat

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ROMA - Secondo le stime pubblicate oggi dall’Istat, nel mese di Novembre 2018, le vendite al dettaglio risultano in aumento rispetto al mese precedente dello 0,7% sia in valore sia in volume. La variazione positiva riguarda sia i beni alimentari (+ 0,3% in valore e + 0,2 in volume) sia, in misura più ampia, i beni non alimentari (+ 0,8% in valore e + 1,0% in volume). Nel trimestre Settembre-Novembre 2018, rispetto al trimestre precedente, l’Istat informa che le vendite al dettaglio restano stazionarie in valore e aumentano dello 0,2% in volume. Sia i beni alimentari, sia i non alimentari registrano una variazione nulla in valore e aumentano, rispettivamente, dello 0,1% e dello 0,3% in volume. Su base annua, le vendite al dettaglio aumentano dell’1,6% in valore e dell’1,8% in volume. Risultano in crescita sia le vendite di beni alimentari (+ 1,0% in valore e + 0,2% in volume), sia, soprattutto, quelle di beni non alimentari (+ 2,1% in valore e + 3,0% in volume). Per quanto r...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

La Toscana cerca investimenti esteri

Rossi: “Ci aspettiamo buoni esiti per la Toscana e la sua economia da questo protocollo”

Pubblicato

il giorno

Rossi investimenti esteri
FIRENZE -È stato firmato da poco il protocollo d'intesa fra Regione Toscana, Confindustria Toscana, Confindustria nazionale per sostenere l'insediamento e consolidare la presenza degli investimenti esteri in Toscana. Nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati, a Firenze erano presenti Enrico Rossi, presidente della Regione, il coordinatore della Commissione multinazionali e investimenti esteri di Confindustria Toscana, Fabrizio Monsani, e la vicepresidente di Confindustria e presidente di Abie Licia Mattioli. "Ci aspettiamo buoni esiti per la Toscana e la sua economia da questo protocollo -commenta il presidente Rossi- con l'apertura di prospettive di grande interesse per questo scorcio di legislatura. Lo scambio di informazioni e il confronto continuo con Confindustria, sia nazionale che regionale, renderanno non solo più facile conoscere le possibilità concrete di insediamento di aziende multinazionali sul territorio, ma consenti...
Continua a leggere

Economia

Bankitalia: Bollettino economico prossimo triennio

Previsione della crescita del Pil pari allo 0,6%, 0,4 punti in meno rispetto a quanto valutato in precedenza

Pubblicato

il giorno

bankitalia
ROMA - Il Bollettino economico di Bankitalia per il triennio 2019-2021 parla di rallentamento dell'economia italiana. La proiezione centrale della crescita del Pil è pari allo 0,6% quest'anno, 0,4 punti in meno rispetto a quanto valutato in precedenza, allo 0,9 nel 2020 e all'1,0 per cento nel 2021. La dispersione della distribuzione di probabilità attorno a questi valori centrali è particolarmente ampia. Rischi al ribasso per la crescita sono legati all'eventualità di un nuovo rialzo dei rendimenti sovrani, a un più rapido deterioramento delle condizioni di finanziamento del settore privato e a un ulteriore rallentamento della propensione a investire delle imprese. Un più accentuato rientro delle tensioni sui rendimenti dei titoli di Stato potrebbe invece favorire ritmi di crescita più elevati. Alla revisione concorrono i dati più sfavorevoli sull'attività economica osservati nell'ultima parte del 2018, che hanno ridotto la crescita già acquisita per la media di quest'anno di...
Continua a leggere

Economia

Trattative commerciali Ue-Usa

Commissione europea presenta progetti di mandato negoziale

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ue
BRUXELLES - La Commissione europea ha adottato oggi due proposte di direttive di negoziato per le sue trattative commerciali con gli Stati Uniti: una sulla valutazione della conformità e l’altra sulla soppressione dei dazi sui beni industriali. Questi negoziati fanno seguito alla dichiarazione congiunta concordata dal presidente Juncker e dal presidente Trump lo scorso Luglio. Nel quadro del suo impegno a favore della trasparenza, la Commissione europea pubblica i progetti di mandato nel momento stesso in cui li presenta agli Stati membri dell’Ue. A questo punto gli Stati membri devono dare il via libera alle proposte prima che possano essere avviati i negoziati. La commissaria responsabile per il Commercio, Cecilia Malmström, ha dichiarato: ”La pubblicazione odierna dei nostri progetti di direttive di negoziato rientra nell’attuazione della dichiarazione congiunta di Luglio di Juncker e Trump. L’ambasciatore Lighthizer e io ci siamo già incontrati diverse volte nell’ambito...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi