Maneschi: il cordoglio di Serracchiani e De Monte

maneschi
ROMA - "Un imprenditore appassionato e vivace, che dal suo ufficio di Trieste ragionava in grande, progettando, tessendo relazioni, reagendo davanti a ostacoli che non accettava, ma capace di stupirti per la determinazione con cui portava avanti ciò in cui credeva". Debora Serracchiani, deputata Pd e già presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, ricorda così la figura di Pierluigi Maneschi, da quarant’anni agente del colosso taiwanese Evergreen in Italia e da venti presidente dell’ex Lloyd Triestino ora Italia Marittima scomparso questa mattina nella sua casa a Trieste. "Le sue battaglie -continua la Serracchiani- per una compagnia di shipping nazionale, l'impegno per lo sviluppo delle infrastrutture del porto di Trieste, la fiducia nelle potenzialità del porto franco internazionale, ne hanno fatto un protagonista di rango internazionale nel settore. La sua ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

emanuele grimaldi
Shipping

Emanuele Grimaldi resta alla guida dell’Ics

LONDRA – Dopo essere stato nominato primo italiano alla presidenza dell’International Chamber of Shipping (Ics), Emanuele Grimaldi viene riconfermato alla guida per altri due anni. Lo ha deciso all’unanimità l’assemblea…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar