Marcegaglia: a rischio decine di migliaia di posti con i dazi

Marcegaglia Emma
BRUXELLES - In merito alla vicenda dazi, Emma Marcegaglia, presidente dell'omonimo Gruppo, lancia un grido d'allarme, auspicando che "prevalga un buon risultato nelle trattative" in corso tra la commissaria Ue Cecilia Malmstroem e il segretario Usa Wilbur Ross, "senza scatenare una guerra commerciale". "In Italia possono esserci decine di migliaia di posti di lavoro a rischio" se scattano i dazi Usa sull'acciaio Ue. "Il rischio" è che a farne le spese con "gravissimi danni" finirebbero per essere "i trasformatori indipendenti come noi" prosegue la Marcegaglia. "L'impatto" di una guerra dei dazi "può essere devastante", ha avvertito, "perché l'Ue li aveva già messi" sull'acciaio "verso tantissimi Paesi che esportavano in Europa. Ora che si va verso ulteriori restrizioni il rischio è che non ci sarà sufficiente produzione per l'Europa e i trasformatori come noi, quindi è un momento molto delicato". Potrebbe quindi messa essere in pericolo la crescita di cui ha cominciato a...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Notizie dal mondo

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

nautica
Nautica

Gli Stati Generali della nautica italiana

ROMA – Si sono svolti a Roma, presso la Sala Longhi di Unioncamere, gli Stati Generali della Portualità Turistica Italiana, organizzati da ASSONAT in collaborazione con Assonautica Italiana, il primo…
atalanta aspides

Via alla missione Aspides

ROMA – La missione Aspides è ufficialmente partita dopo l’ok del Consiglio dell’Ue. Si tratta, lo ricordiamo, di un’operazione di sicurezza marittima costituita lo scorso 8 Febbraio per la salvaguardia della…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi