Connect with us

Porti

Marella Cruises ha inaugurato la stagione a Livorno

La Explorer 2 al molo Italia con 1800 passeggeri e 700 membri di equipaggio

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Marella
LIVORNO – Scambio di crest a bordo della Marella Explorer 2 nel porto di Livorno. Sulla nave da crociera ormeggiata al molo Italia, il comandante Richard Watkins ha ricevuto le autorità dello scalo labronico con la collaborazione di Paolo Davini agente marittimo a rappresentare la società raccomandataria delle unità la società Intercuises. La compagnia Marella Cruises (gruppo Tui) è un cliente storico di Livorno, anche nella stagione che sta per iniziare farà scalare tre delle sue unità nel porto toscano per un totale che si aggira sui 30 ormeggi. Alla Marella Explorer seguiranno la Marella Discovery e la Marella Dream. La nave, con a bordo 1800 crocieristi e 700 membri di equipaggio, effettua viaggi in Mediterraneo scalando Palma de Majorca, Savona, Livorno, Piombino, Barcellona. Come accennato in apertura, l’arrivo a Livorno ha visto rappresentanti della portualità ospiti sulla nave dove sono starti scambiati i consueti crest. La Intercruises, agenzia raccomandataria con Paolo...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Neo sindaci di Livorno e Piombino in Regione

Richiesta al Ministero perchè le due aree siano comprese nelle Zes

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

salvetti
FIRENZE – Incontro congiunto dei neo sindaci di Livorno, Luca Salvetti e di Piombino, Francesco Ferrari, con il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. La richiesta è la stessa: chiedere ed ottenere un incontro urgente con il ministro delle infrastrutture e trasporti, Danilo Toninelli, per discutere del futuro dei porti delle due città. “Occorre superare -questa la dichiarazione congiunta dei tre amministratori- la situazione di incertezza che si è ormai determinata nella gestione commissariale dell’Autorità portuale dell’alto Tirreno settentrionale, un’incertezza che va al di là dell’impegno profuso dall’attuale commissario”. L’idea è che da tempo sui due porti si siano addensate questioni importanti, che si sono rafforzate in quest’ultimo periodo, rispetto alle quali ogni decisione dovrà essere presa in un quadro di piena legittimazione. “Ciò che av...
Continua a leggere

Porti

Mit: insediato tavolo su porto di Cagliari

Soluzioni per il settore transhipment

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

Gnl relazione cagliari
ROMA - Si è insediato al Mit il tavolo istituzionale per affrontare la situazione delle attività di transhipment nel porto di Cagliari. Presieduto dal Capo di gabinetto del ministero, al tavolo hanno preso parte il prefetto di Cagliari, gli assessori al Lavoro e ai Trasporti della Regione Sardegna in rappresentanza del presidente Solinas, il presidente e il Segretario generale dell’Autorità di Sistema portuale del mare di Sardegna e il presidente di Cict, oltre al direttore generale per la Vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne del Ministero. Nella riunione si è preso atto della situazione particolarmente delicata in cui versa il settore del transhipment nel porto di Cagliari. Tutti gli interlocutori hanno riconfermato l’intenzione di trovare delle soluzioni che garantiscano, nell’immediato, il mantenimento di livell...
Continua a leggere

Porti

Favignana, venticinque milioni per il porto

L’intervento è finanziato dalla Regione Sicilia

Avatar

Pubblicato

il giorno

Favignana, venticinque milioni per il porto, visione aerea dello scalo marittimo
PALERMO - Dopo quindici anni sarà finalmente messo in sicurezza il porto di Favignana, nelle isole Egadi. Il via libera è arrivato dal governo Musumeci che ha destinato poco meno di venticinque milioni di euro all'intervento, prevedendo opere in grado di contrastare adeguatamente le mareggiate e, di conseguenza, assicurare l'attracco degli aliscafi anche con condizioni meteo difficili. «C'è da parte nostra - sottolinea il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - una grande attenzione nei confronti delle infrastrutture portuali dell'Isola, dalle più piccole alle più importanti, strategiche, come sono, per i flussi turistici ma anche per il traffico delle merci. Puntiamo a innalzare il livello della competitività dopo un passato in cui c'è stata sicuramente un'attenzione insufficiente e durante il quale si è dimenticato che la nostra economia passa inevitabilmente anche attraverso le vie del mare». Risale all'aprile del 2004 la delibera con la quale l' Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi