Mauro Cantini: la storia del “Miglio blu”

LA SPEZIA - Mauro Cantini, Ambasciatore di La Spezia nel mondo come capitale mondiale della nautica, ci racconta come è nata l'idea del Miglio blu, di cui l'evento che si svolge in questi giorni nella città, il Blue design summit è una conseguenza. “Abitando a Milano per parecchi anni spesso sentivo parlare del "quadrilatero della moda" conosciuto in tutto il mondo grazie ai brand di via Monte Napoleone. Qui a La Spezia abbiamo Viale San Bartolomeo che raccoglie brand importanti e conosciuti in tutto il mondo nel settore della nautica”. Negli anni, arrivavano sempre nuovi marchi importanti, San Lorenzo, Riva, Porto Lotti, Baglietto, Italian sea group Perini navi, Fincantieri e poi Antonini navi...“L'idea allora è stata quella di valorizzare il territorio ed è partito il progetto”. ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Nautica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

E-ssence
Nautica

E-ssence: è nata l’era del boat sharing!

E-ssence è una startup nata all’interno della Bologna Business School. La prima ad avere l’idea, e poi renderla realizzabile, del boat sharing, rigorosamente elettrico. Basta scaricare l’app e così come…
titoli nautica regolamento cartabia
Nautica

Riforma Cartabia e attribuzione di poteri cautelari agli arbitri

Un nuovo intervento dell’avvocato Alfonso Mignone, presidente del Tribunale arbitrale della nautica, sezione della Camera Arbitrale Internazionale (qui l’intervista). Stavolta si parla di “Riforma Cartabia e attribuzione di poteri cautelari agli arbitri“.…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar