Connect with us

Economia

Mercato auto in stallo: meno 15% a Giugno

Esaurite le risorse per la fascia di incentivazione 61-135, dove si è concentrato il maggior numero di richieste

Pubblicato

il giorno

auto
ROMA - Secondo i dati pubblicati oggi dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, a Giugno 2022 il mercato italiano dell’auto totalizza 127.209 immatricolazioni (-15%) contro le 149.670 unità registrate a giugno 2021. I volumi immatricolati nel primo semestre del 2022 ammontano, così, a 684.228 unità, il 22,7% in meno rispetto ai volumi di Gennaio-Giugno 2021. “Anche a giugno il mercato auto conferma una flessione a due cifre (-15%), attestandosi sulla stessa variazione negativa già registrata a maggio (-15,1%) — afferma Paolo Scudieri, Presidente di Anfia. Gli incentivi all’acquisto per le vetture a zero e a basse emissioni (elettriche, ibride plug-in ed endotermiche a basso impatto), entrati in vigore nella seconda parte del mese scorso,Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Cna e il decalogo per il prossimo Governo

Ripartire da solide radici per lo sviluppo dell’Italia: un nuovo patto sociale

Pubblicato

il giorno

cna
ROMA - Le elezioni politiche, passate le vacanze, saranno alle porte e mentre vanno avanti le alleanze (e le disalleanze), Cna presenta le sue proposte ai possibili candidati politici. La Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa chiede una legislatura a misura anche degli artigiani e delle piccole imprese e che “alla cultura emergenziale si sostituisca una ritrovata capacità di guardare le profonde trasformazioni che investono la società italiana, in modo da recuperare la centralità dei soggetti sociali, veri e propri connettori ai processi reali”. Le proposte si riassumono in un decalogo di misure molto concrete che portino a un nuovo patto sociale per ridare animo allo sviluppo economico e sociale dell’Italia. 1. Energia, la scelta strategica dell’autoproduzione Favorire la transizione ecologica. Incentiva...
Continua a leggere

Economia

Giugno di flessione per l’automotive italiano

Se confrontata con i primi sei mesi del 2019, la flessione del primo semestre 2022 scende a -10,9%

Pubblicato

il giorno

giugno
TORINO - Se Maggio era stato un mese di forte ripresa, l’indice della fabbricazione di autoveicoli per Giugno 2022 segna invece una pesante flessione: secondo l'Istat del 16,4% rispetto al 2021. -25,2% per l’indice della fabbricazione di autoveicoli con un calo dell’8,1% nei primi sei mesi del 2022 rispetto allo stesso periodo del 2021; quello della fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli, rimorchi e semirimorchi diminuisce del 7,5% e cresce del 2% nel cumulato, e quello della fabbricazione di parti e accessori per autoveicoli e loro motori cala a Giugno del 9,7% e cresce dell’1% nel 2022. I dati preliminari di Anfia, danno la produzione domestica delle sole autovetture in calo del 18,9% nel sesto mese dell'anno e del 3,7% nei primi sei, con una diminuzione del 15,7% degli autoveicoli da Gennaio. Dopo quattro mesi positivi, il comparto produttivo automotive si colloca nel contesto di una produzion...
Continua a leggere

Economia

Si allarga la platea dei beneficiari degli incentivi per veicoli a basse emissioni

Potranno accedervi anche le società di noleggio a lungo termine e le flotte aziendali

Pubblicato

il giorno

incentivi
ROMA - Anche le società di noleggio a lungo termine e le flotte aziendali, finora escluse per motivi di budget, potranno beneficiare degli incentivi all’acquisto di veicoli a basse emissioni. Il provvedimento, se confermato accoglierà in pieno le richieste di Unrae, Unione nazionale rappresentanti veicoli esteri, scongiurando il mancato utilizzo dei fondi e rappresentando allo stesso tempo un acceleratore della transizione ecologica Viene così sanato anche il vulnus che discriminava senza motivo i consumatori, in base alla modalità scelta per acquisire una vettura incentivabile. “Desideriamo ringraziare il Ministro Giorgetti, il Mise e il Governo tutto, per aver accolto l’appello di Unrae con un intervento che va nella giusta direzione per il buon funzionamento dell’ecobonus” commentano dall'associazione. “Grazie a questa misura -aggiungono- si garantirà finalmente il pieno utilizzo dei fondi a disposi...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi