Navi controllate in remoto

in remoto
RAPALLO - Le navi controllate in remoto sono la nuova frontiera per lo shipping. In anteprima a Seafuture in corso a La Spezia, IB Marine, Arribatec Group, market leader a livello internazionale nella progettazione e realizzazione di sistemi di controllo e, in prospettiva, di gestione delle navi attraverso una control room a terra, presenta domani in anteprima soluzioni high tech che rappresentano un passo decisivo verso la gestione di navi senza equipaggio e che nel breve si connotano come chiave di volta per la sostenibilità, la manutenzione, la riduzione dei consumi e l’innalzamento degli standard di sicurezza della nave. Non casualmente al meeting che sarà presieduto da Caterina Cerrini, IB Strategic Partnerships and Business Development e che vedrà la partecipazione del Ceo Giampiero Soncini, la società di Rapallo che recentemente è entrata a far parte del gruppo norvegese Arribatec, quotato alla Borsa di Oslo, ha chiamato ad affrontare queste tematiche relative al controllo...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

guardia costiera
Shipping

La Guardia Costiera esegue 11 misure cautelari

ROMA – Operazione importante del Comando Generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera di Roma che ha visto impegnati 50 uomini e donne  personale militare del Nucleo Speciale d’Intervento per dare…
bordo
Shipping

Sospetto carico illegale a bordo

ROMA – Partendo dal sospetto di un carico illegale a bordo ha preso il via una nuova simulazione che ha visto coinvolti Marina Militare, Assarmatori e la Ignazio Messina & C.…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar