Necessaria a Trieste nuova Stazione Marittima

Trieste Porto Vecchio 19 05 17TRIESTE - «Non possiamo pensare che un'area di 600mila metri quadrati abbia una monofunzione». Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani intervenendo al dibattito alla Centrale Idrodinamica del Porto Vecchio di Trieste seguito alla presentazione di undici progetti popolari per lo sviluppo della parte più antica dello scalo, promossa dal Rotary Club Trieste insieme al quotidiano "Il Piccolo".
Secondo la Serracchiani, «il Porto Vecchio deve contare su funzioni numerosamente importanti», senza paura di mutuare esempi esteri come il modello di Copenhagen, il cui waterfront è il più assimilabile per caratteristiche a quello triestino. La presidente della Regione ha sostenuto che, per il futuro di un Porto V...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar