Connect with us

Notizie dal mondo

Nel Mediterraneo la più grande innondazione del pianeta

Studio di Università Malta e Ogs Trieste

Avatar

Pubblicato

il giorno

TRIESTE - Quasi sei milioni di anni fa nel Mar Mediterraneo si è verificata la più grande inondazione del pianeta: un’alluvione catastrofica in cui l’acqua, passando dallo Stretto di Gibilterra, ha inondato tutto il bacino mediterraneo. Lo testimonia uno studio recentemente pubblicato sulla rivista ”Scientific Reports” guidato da Aaron Micallef (Università di Malta) e da Angelo Camerlenghi (Ist. Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale-Ogs), e che ha coinvolto altri ricercatori Ogs, e di Ictja-Csic (Spagna), Università di Brest/Cnrs (Francia), di Catania, di Kiel e Geomar (Germania). Il team internazionale ha dimostrato che l’alluvione, nota come Zancleana, ha messo fine alla cosiddetta Crisi di Salinità Messiniana, un periodo in cui, 6 milioni di anni fa, il Mar Mediterraneo si trasformò in un gigantesco lago salino a causa del restringimento della sua connessione con l’Oceano Atlantico e dell’intensa evaporazione. Una delle teorie proposte per spiegare il ritorno del Mar...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nautica

Azimut Benetti riparte da Marco Valle

La società inaugura l’anno nautico con un nuovo Ceo e nuovi prodotti

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Marco Valle
LIVORNO - Azimut|Benetti riparte da Marco Valle, investito ufficialmente del suo nuovo ruolo di Ceo del Gruppo dalla vice presidente Giovanna Vitelli, nel corso dell’annuale appuntamento con i media che tradizionalmente apre l’anno nautico. Valle, in azienda dal 1996 con incarichi sempre crescenti che lo hanno portato ad assumere nel 2016 la carica di Ceo di Azimut Yachts, è stato scelto dalla proprietà per armonizzare in tutto il Gruppo le best practice delle due divisioni, con l’obiettivo di creare sinergie e sviluppare sempre migliori efficienze. A chiusura di un anno che, nonostante lo stop per la pandemia, ha confermato la solidità e la dinamicità di un’azienda che ha costruito il suo successo investendo costantemente sulla credibilità e sulla reputazione dei suoi brand, la stagione di Azimut|Benetti si inaugura dunque sotto i migliori auspici. “Provo grande soddisfazione nel poter dichiarare ...
Continua a leggere

Nautica

Il Comandante Busdraghi lascia la Direzione marittima

Dopo 32 anni prende congedo dal servizio

Avatar

Pubblicato

il giorno

nerio Busdraghi
LIVORNO - Dopo 32 anni di carriera militare, con la cerimonia di ieri il Capitano di Vascello Nerio Busdraghi ha preso congedo dal servizio attivo salutando il Direttore Marittimo ed i colleghi della Direzione Marittima di Livorno e con loro il Corpo delle Capitanerie di porto. Il Comandante Busdraghi, entrato nel corpo delle Capitanerie di porto con il titolo di Capitano di Lungo Corso, nella sua carriera, dopo una prima parentesi a Brindisi, ha prestato servizio a Livorno, poi a Piombino dove è stato Comandante dell’Ufficio Circondariale marittimo, di nuovo a Livorno, a Portoferraio per un secondo incarico di Comando della Capitaneria di porto elbana, poi a Roma presso il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e infine, dal 2014, nella Capitaneria di porto della città labronica dove ha ricoperto vari incarichi tra cui, da ultimo, il delicato ruolo di Capo reparto Tecnico-amministrativo. Di carattere affabile e cordiale, sempre disponibile con ...
Continua a leggere

Nautica

Mare sicuro 2020: 42 mila controlli

900 sanzioni, 5000 metri quadrati restituiti al pubblico utilizzo

Avatar

Pubblicato

il giorno

mare sicuro 2020
LIVORNO – Con oltre 42 mila controlli svolti lungo la costa toscana, dei quali la maggior parte, 12260, di natura ambientale, e quasi 900 sanzioni amministrative complessivamente elevate, si conclude la campagna Mare sicuro 2020. L’operazione delle Capitanerie di porto-Guardia costiera, coordinata a livello regionale dalla Direzione marittima di Livorno, come ogni anno da Giugno a Settembre ha visto i militari impegnati nella vigilanza delle attività marittime e costiere per garantire la sicura fruizione e gli usi legittimi del mare. “Registriamo con soddisfazione -commenta il Direttore Marittimo della Toscana, Contrammiraglio Giuseppe Tarzia-  il dato pari a zero incidenti mortali o gravi nei confronti di bagnanti, verso i quali si è cercat...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi