Nucleare, unica possibilità di centrare gli obiettivi 2050

SORRENTO - “Per quello che ne sappiamo adesso, per vincere la sfida della decarbonizzazione non c'è alternativa al nucleare, la tecnologia più sicura e meno impattante tra quelle conosciute”. Ugo Salerno, ad di Rina, torna alla riscossa con l'idea del nucleare. La sua infatti era una proposta avanzata anche in "tempi non sospetti" come disse anche ai nostri microfoni più di un anno fa. “Se cerchiamo di immaginare quali saranno le fonti di energia nel 2050, io penso al nucleare e all'energia dai rifiuti” aggiunge, sottolineando che a quella data, dopo averla prodotta si dovrà affrontare anche il tema del trasporto dell'energia. “Non confondiamo il nucleare con Chernobyl -ripete con convinzione anche dal palco partecipando a uno dei panel dell'Euromed convention di Grimaldi a Sorrento- quella era una...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

houthi
Shipping

Nuovo attacco Houthi a una nave greca

ROMA – Secondo quanto si legge negli ultimi aggiornamenti dal Mar Rosso del Comando Centrale degli Stati Uniti nella giornata di ieri, i ribelli Houthi avrebbero lanciato cinque missili balistici…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar