Connect with us

Shipping

Nuova Lng Bunkering Vessel per Fratelli Cosulich

Sarà pronta e consegnata nell’estate 2023

Pubblicato

il giorno

cosulich
GENOVA - Il 2020 nonostante la crisi mondiale, aveva segnato per il Gruppo Fratelli Cosulich una crescita importante che si sta protraendo anche nell'anno in corso. All'espansione della flotta con 6 general cargo vessels impiegate per la logistica dell’acciaio, l’acquisizione di realtà storiche, alla creazione di nuovi presidi nell’Europa centrale nel mondo delle spedizioni (attraverso il Gruppo Express Global) e ad altre operazioni di merger acquisition, si aggiunge ora un nuovo traguardo. Il Gruppo Fratelli Cosulich ha infatti ufficialmente depositato l’ordine al cantiere navale cinese Cimc Sinopacific offshore and engineering Co. per la costruzione di una Lng Bunkering Vessel, nave, che con circa 5300 tonnellate di portata lorda potrà trasportare oltre 8000 metri cubi di Lng e 500 di Marine gas oil per il bunkeraggio. Ad equipaggiare la nuova u...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Riunione Confitarma su Cyber/maritime security

Fondamentale la sinergia tra Istituzioni e industria

Pubblicato

il giorno

Cyber/maritime security
ROMA - Cesare d’Amico ha aperto i lavori della prima riunione del Gruppo di lavoro Cyber/maritime security di Confitarma, sottolineando che per affrontare questi rischi è fondamentale la sinergia tra Istituzioni e industria. “Per un Paese marittimo come il nostro la sicurezza dei mari è una necessità primaria. Per garantire la libera e sicura circolazione del traffico marittimo la cooperazione tra tutte le parti interessate - pubbliche e private, civili e militari - è essenziale”, ha detto in apertura dei lavori Cesare d’Amico. Precisando poi il Gruppo di lavoro Cyber/maritime security "rappresenta il naturale sviluppo dell’importante attività che il Gruppo Operatività Nave ha svolto negli anni e vuole essere il punto di riferimento dell’armamento associato, a livello nazionale e internazionale, in materia di security marittima, fisica e cibernetica”. “La piena sinergia tra Amministrazione e industria, sperimentata con successo nell’ind...
Continua a leggere

Shipping

Contest per dipingere lo scafo di Msc Euribia 

Vinverà il designer più bravo a interpretare il tema del “rispetto marino”

Pubblicato

il giorno

Msc Euribia
GINEVRA - MscC Crociere celebra l’International Artist Day, dando l'opportunità ad artisti e designer di trasformare lo scafo di Msc Euribia in una gigantesca tela galleggiante per comunicare l'importanza del rispetto dell'ambiente. La nave, che sarà la più avanzata dal punto di vista ambientale di tutta la flotta Msc fino ad oggi, prende il nome dall'antica dea Eurybia che imbrigliava i venti, il tempo e le costellazioni per dominare i mari. La filosofia con la quale è stata costruita rappresenta la volontà di utilizzare tecnologie sostenibili per proteggere e preservare il prezioso ecosistema marino. Il contest artistico rappresenta il continuo impegno della compagnia nei confronti dell'ambiente e la sua volontà di raggiungere zero emissioni nette di gas serra entro il 2050. Le candidature saranno sottoposte al giudizio di una giuria internazionale che comprende il famoso artista Jben, noto per i suoi affreschi di sabbia che vengono poi cancellati d...
Continua a leggere

Shipping

La Repubblica del Botswana si unisce all’Imo

Oggi sono 175 gli Stati membri dlel’organizzazione

Pubblicato

il giorno

botswana
LONDRA - La Repubblica del Botswana si unisce all'International Maritime Organization (Imo), andando così ad aggiungersi agli altri Stati membri che oggi raggiungono quota 175. Lo scorso 22 Ottobre il Paese africano ha depositato la domanda di accettazione alla Convenzione Imo alle Nazioni Unite, richiesta che è stata accettata. Pur non essendo uno Stato che si affaccia sul mare, il territorio del Botswana è ricco di grandi fiumi. La missione principale Imo è quella di promuovere la navigazione sicura, rispettosa dell'ambiente, efficiente e sostenibile attraverso la cooperazione. Questo è realizzato adottando i più alti standard di sicurezza marittima, l'efficienza della navigazione, la prevenzione e il controllo dell'inquinamento provocato dalle navi, nonché attraverso l'esame delle relative questioni giuridiche e l'effettiva attuazione d...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi