Nuovi mezzi per Rail Hub Milano

hub
MELZO - Nel terminal intermodale del Gruppo Contship Italia sono arrivati tre nuovi reach stacker, dotati di impianti di telemetria ed in grado di garantire performance elevate con consumi ridotti, in modo da ridurre le emissioni di CO2 per container movimentato. Si tratta di un ulteriore investimento, anche a favore della sostenibilità, già supportata dagli oltre 1.000 m di pannelli fotovoltaici che circondano la piattaforma intermodale. I nuovi mezzi, modello F500-RS4, sono prodotti dall’azienda Italiana CVS Ferrari, storicamente attiva nel settore dei veicoli “heavy duty” per uso terminalistico. Stefano Morelli, general manager Rail Hub Milano ha così commentato il potenziamento dei mezzi in dotazione: “Un ulteriore passo avanti per Rhm, con un investimento di 1,3 milioni di euro fatto con l’obiettivo di garantire ai nostri clienti un livello di efficienza ancora più elevato. L’investimento, così come iI più recente sviluppo realizzato con l’apertura dell’officina di riparazi...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar