Ok alla variazione di bilancio per Gioia Tauro

GIOIA TAURO - Tra i temi discussi stamani dal Comitato di gestione dell’Autorità di Sistema portuale dei mari Tirreno Meridionale e Ionio, guidato dal presidente Andrea Agostinelli, la variazione di Bilancio 2022. Redatto dal dirigente Luigi Ventrici, è collegato alla variazione al Piano Operativo Triennale 2022-2024, relativo alla programmazione infrastrutturale dell’Ente, redatta dal dirigente Maria Carmela De Maria. Le variazioni di cui si è discusso durante la riunione serviranno a dare giusta copertura economica ad una serie di investimenti che definiscono la strategia adottata dall’Ente a sostegno della crescita dei porti di competenza (Gioia Tauro, Crotone, Taureana di Palmi, Corigliano Calabro e Vibo Valentia). Nello specifico, tra le varie misure adottate, che hanno concorso a definire la complessiva variazione del documento finanziario dell’Ente, è stata illustrata una Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi