Oocl: traffico teu +6,6% ma fatturato -16,6%

HONG KONG - Il calo delle tariffe nel trasporto marittimo container trova ulteriore conferma nei dati relativi all'attività del secondo trimestre 2016 dell'armamento "Oocl" (Orient Overseas Container Line) società del gruppo Ooil (Orient Overseas International Limited).
Nel periodo Aprile - Giugno è stato registrato un aumento del 6,6% del volume trasportato (1.516.036 teu) rispetto allo stesso periodo del 2015 (1.422.408 teu) mentre il fatturato è risultato in calo del 16,6% per un totale di 1.136.000 dollari. In crescita anche il fattore di carico risultato più alto del 3% mentre il ricavo per teu trasportato ha avuto un decremento del 21,8%. L'andamento del secondo trimestre ricalca quanto già visto durante i primi tre mesi dell'anno così da far registrare in questa prima metà del 2016 una crescita totale del volume trasportato (arrivato a quota 2.890.208 teu), rispetto all'analogo periodo del 2015, del 5,5% (2.740....

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar