Operatori logistica scoprono lo sharing

operatori logistica
MILANO - “Il concetto di mobilità come servizio (MaaS - Mobility as a service) è applicabile anche alla logistica: gli operatori stanno scoprendo le possibilità dello sharing e organizzando il passaggio dal possesso dei beni strumentali al loro utilizzo a consumo. Per facilitare questa transizione, capace di ottimizzare le risorse esistenti, servono dei veri e propri ecosistemi logistici in grado di consentire la condivisione di infrastrutture mobili e puntuali, così come il consolidamento dei carichi”. È quanto dichiarato da Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council, nel corso di Cmove, l'evento organizzato a Milano da INK Italia. Marciani ha partecipato a due incontri inseriti nell'ambito della sessione InnoMobilità, centrata sui sistemi di mobilità connessa, ecosostenibile e condivisa. Un'occasione per esplorare le possibilità offerte dal paradigma della sharing economy anche al settore della logistica. Gli elementi chiave di...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

greenwashing
Logistica

Logistica sostenibile e il rischio di ‘greenwashing’

GUASTICCE (LI) – Nel contesto dell’evento “Logistica sostenibile: la trasformazione che conviene!”, ospitato all’Interporto Vespucci di Guasticce a Livorno insieme a SOS-LOGistica – l’associazione per la logistica sostenibile nata nel 2005 per raccogliere…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi