Connect with us

Shipping

Ordini a cantieri navali ai minimi

Scesi al livello più basso degli ultimi 31 anni

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Divisione navi mercantili
LIVORNO – Durante l’anno appena concluso, il volume degli ordini ai cantieri navali per la costruzione di nuove unità è diminuito del 29%, attestandosi a 53,9 milioni di dwt, rispetto ai 76 milioni del 2019. A mettere in evidenza questi dati, è una recente analisi di Steven Gordon, managing director di Clarksons Research, il quale evidenzia che è stato particolarmente marcato il calo degli ordini per la costruzione di nuove bulk carrier, pari al 58%, con 13,5 milioni di tonnellate rispetto ai 32 milioni dell'anno precedente. Minore, invece, la diminuzione degli ordini delle petroliere, limitato all'8%, passando dai 25,9 mln di dwt del 2019 ai 23,8 mln del 2020. Inoltre, sempre secondo Clarksons Research, le minori commesse per nuove unità navali nel 2020 ha comportato una contrazione del portafoglio ordini per la costruzione navale di circa il 19%, mentre la flotta mondiale è cresciuta del 3% a 2,1 miliardi di dwt. In percentuale alla flotta esistente, quindi, il portafoglio ordi...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Assarmatori al fianco di Moby e Tirrenia CIN

Stefano Messina: serve grande senso di responsabilità

Avatar

Pubblicato

il giorno

Moby e di Tirrenia
ROMA - Assarmatori sta seguendo con particolare attenzione e interesse, ma anche con grande preoccupazione, le vicende di Moby e di Tirrenia-CIN. L’Associazione sottolinea l’importanza  dei Piani Industriali presentati al Tribunale e alle controparti, fondati su basi solide e credibili che consentano il rilancio delle società, il mantenimento dei servizi e soprattutto la salvaguardia dei livelli occupazionali diretti e indiretti. “Richiamo l'attenzione delle Istituzioni a guardare a questa vicenda con grande senso di responsabilità, consentendo un cambio di passo decisivo per il riassetto delle due società e il loro rilancio. Mi auguro che queste vicende possano chiudersi positivamente e con celerità perché Moby e Tirrenia-CIN rappresentano innanzitutto un’importante parte della storia armatoriale italiana ma, soprattutto, un asset strategico per il Paese”, ha dichiarato il presidente di Assarmatori Stefano Messina. Mo...
Continua a leggere

Shipping

Consegnata la nave Gnv Aries

Con 2.100 metri lineari di capacità opererà le linee con la Sicilia

Avatar

Pubblicato

il giorno

Gnv Aries
GENOVA - Consegnata la nave Gnv Aries alla compagnia GNV. L'unità entrerà in flotta a metà Maggio e opererà i collegamenti commerciali tra Napoli e Palermo. Il ferry Gnv Aries, proveniente da P&O Ferries, è stato costruito nel 1987 presso i cantieri scozzesi Govan Shipbuilders: con una capacità di 2.100 metri lineari, 350 cabine e 3 sale poltrone per ospitare oltre 1000 passeggeri, Gnv Aries è caratterizzato da aree comuni ampie e dal design semplice ed essenziale, per garantire - ancora in questa fase - il distanziamento e la sicurezza negli spazi ricreativi e ristoro, nello shop di bordo e l’accesso alle zone esterne. La nave è in fase di rinnovo degli ambienti interni per garantire gli elevati standard di comfort, in linea con il posizionamento della Compagnia, tra cui un ristorante, un self-service, 2 bar, la conversione di alcune cabine nelle speciali “Cabine Amici a 4 zampe”, un servizio che GNV propone dal 2008, r...
Continua a leggere

Shipping

Operazione Petrolmafie, Assocostieri “Strada da perseguire”

“Lotta all’illegalità ha bisogno di collaborazione tra istituzioni, associazioni e operatori”

Avatar

Pubblicato

il giorno

traffico internazionale petrolmafie
ROMA - “Le operazioni dei giorni scorsi, tra cui quella denominata “Petrolmafie” rappresentano la strada da seguire e dimostrano come il fenomeno dell’illegalità, nelle sue diverse forme, crei una concorrenza sleale a detrimento degli interessi degli operatori onesti della logistica energetica che hanno affrontato, anche in questo periodo connotato da una pesante crisi sanitaria e finanziaria, ingenti investimenti per ottemperare alle normative antifrode”. Lo afferma il direttore generale di Assocostieri Dario Soria, che ancora una volta sottolinea che “la lotta all’illegalità per essere efficace non ha bisogno solamente di norme ma è fondamentale la collaborazione tra le istituzioni, le associazioni di settore e gli operatori”. Il fenomeno dell’illegalità nel settore dei carburanti negli ultimi anni ha assunto una rilevanza straordinaria a tutti i livelli della filiera commerciale: dall’approvv...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi