Passante di Bologna: la Regione invia diffida al Governo

BOLOGNA - Dopo la lettera inviata un paio di mesi fa al presidente del Consiglio e al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, per chiedere un incontro sul Passante di Bologna, la Regione Emilia-Romagna si muove ancora, per vie formali, con una una diffida al Governo, d’intesa con Comune e Città Metropolitana di Bologna, affinché convochi in tempi rapidi, entro 10 giorni, la Conferenza dei servizi, che possa consentire alle istituzioni e ai soggetti privati interessati di procedere all’esame congiunto del progetto. "Se il Governo non dovesse dare risposta nei tempi indicati -si legge nella delibera e nella nota a firma del presidente della Regione Stefano Bonaccini e del sindaco Virginio Merola- Regione, Comune e Città Metropolitana si riservano la facoltà di intraprendere ogni azione possibile a difesa delle prerogative c...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Logistica

Powy entra a far parte di ALIS

ROMA – Powy, azienda attiva nello sviluppo e nella gestione di infrastrutture di ricarica pubblica per veicoli elettrici, è entrata a far parte del network di ALIS (Associazione Logistica dell’Intermodalità…
campania zes unica interporto campano
Logistica

Interporto Campano conferma Gaetani e Ricci

NOLA – Sarà ancora Alfredo Gaetani alla guida come presidente per i prossimi tre anni dell’Interporto Campano spa. Così ha deciso l’Assemblea dei soci che riunendosi ha approvato il bilancio…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar