Per la Tirrenica c’è ancora da aspettare

FIRENZE - Prima dell'incontro della prossima settimana con il presidente della Regione Eugenio Giani, il ministro Matteo Salvini è arrivato in Toscana per incontrare i sindaci di Firenze, Dario Nardella, di Massa, Francesco Persiani e di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna. “In tutto il territorio nazionale ci sono 117 opere commissariate e una parte di queste sono in Toscana” sottolinea. Ma su una di quelle ritenute più importanti, la Tirrenica, non si sbilancia, annunciando l'avvio dei lavori entro due anni, in parallelo con quelli del Ponte sullo Stretto. “Per diversità di vedute interne al Pd e alla sinistra -ha detto- la Toscana non è stata particolarmente premiata in sede di Pnrr, a differenza di altre Regioni, ma io ho ereditato quello che ho eredit...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Politica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar