Connect with us

Porti

Piombino industrie marittime sul cantiere navale

La società interviene a seguito di alcune notizie sullo sviluppo del sito dedicato alle attività di demolizione navale

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

piombino _jsw il piano industriale
PIOMBINO - Con riferimento al progetto di sviluppo del cantiere navale di Piombino e in seguito alle indiscrezioni apparse recentemente sugli organi di stampa, Piombino industrie marittime precisa quanto segue: "Piombino industrie marittime (Pim) ribadisce il proprio totale impegno nello sviluppo del sito di Piombino dedicato alle attività di demolizione navale controllata e cantieristica navale. I soci fondatori di Pim, San Giorgio del porto di Genova e Fratelli Neri di Livorno, credono fermamente nella solidità del progetto e lavorano affinché il cantiere possa diventare operativo nel più breve tempo possibile. I ritardi registrati nell’avvio delle attività presso il sito di Piombino non sono imputabili ad un disimpegno da parte di Pim, bensì al prolungarsi dell’iter autorizzativo del cantiere. Il progetto legato alle demolizioni navali resta valido, sebbene la mancanza di un chiaro...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Operativo il nuovo servizio settimanale Vax

Collega il terminal di Vado con il porto del Pireo

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Servizio Vax
VADO LIGURE – Ufficialmente operativo il nuovo servizio settimanale Vax che collega direttamente il nuovo Container Terminal di Vado Gateway con il porto del Pireo. Sulla banchina del nuovo terminal deep sea di Vado Ligure, è approdata oggi la Atantic South nave feeder lunga 140 metri e con una capacità di 700 teu. Diamond Line, compagnia del Gruppo Cosco Shipping che gestisce tutti i collegamenti intra europei lancia un nuovo servizio shuttle tra il porto di Vado e quello di Pireo hub di Cosco Shipping e di Diamond Line nel Mediterraneo. Tra le priorità di tale collegamento la velocità di transit-time tra i due terminal container collegando Vado Gateway con le principali linee da e per Far e Middle East, India, Oceania ed Est Mediterraneo. Nel caso specifico il servizio shuttle collega due porti in cui Cosco Shipping Group ha delle partecipazioni importanti e, quindi, l’attenzione nei confronti di questo collegamento sarà ancora più significativa. “Poter accogliere a Vado Gat...
Continua a leggere

Porti

Al via “Destination Make! Taranto”

Nuova strategia di marketing per il turismo crocieristico

Avatar

Pubblicato

il giorno

Destination
TARANTO - Il 28 Ottobre parte “Destination Make! Taranto”, la prima fase di un percorso partecipato e condiviso con la destinazione Taranto, che porterà alla creazione di una nuova strategia di marketing territoriale per la città e il suo porto e, in seguito, all’elaborazione di una nuova offerta per il turismo crocieristico. L’Autorità di Sistema portuale del Mar Ionio, in collaborazione con la società di consulenza per il marketing territoriale Destination Makers, mette in campo una serie di azioni volte ad attivare sinergie locali e a preparare la destinazione all’accoglienza del turismo crocieristico, definendo, attraverso una progettazione partecipata con gli stakeholders locali, una nuova linea strategica territoriale. L’Ente ha già avviato una proficua collaborazione con alcune istituzioni del territorio, ai fini di creare opportune sinergie nell’implementazione delle attività necessarie a fornire la migliore acc...
Continua a leggere

Porti

Scale Gas nel deposito costiero Gnl di Ravenna

Edison ed Enagás insieme per sviluppare lo Small Scale Gnl in Mediterraneo

Avatar

Pubblicato

il giorno

Scale Gas
MILANO - Scale Gas, controllata di Enagás, entra nel deposito costiero Gnl di Ravenna, nell'ambito di un'ampia collaborazione industriale tra Edison e Scale Gas Solutions, controllata di Enagás e specializzata nello small scale Gnl. Le società hanno infatti finalizzato l'operazione con la quale la società spagnola diventa un nuovo azionista di Depositi Italiani Gnl (DIG). Le due aziende hanno concordato di collaborare per lo sviluppo dello Small Scale Gnl nel Mediterraneo, promuovendo la creazione di una solida filiera di approvvigionamento di Gnl dai terminali Gnl di Enagás nel Mediterraneo, guidati dal terminale di Barcellona, fino ai clienti Edison, e favorendo la sostenibilità attraverso l'introduzione del Gnl come combustibile alternativo. In base all’accordo, Scale Gas Solutions rileva da Edison il 19% delle quote di Depositi Italiani Gnl, la newco costituita nel 2018 da Edison e PIR (Petrolifera Italo Rumena) per la realizzazione e gestione del primo deposito costiero d...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi