Porti Alto Tirreno: traffici in crescita

4 miliardi gip
LIVORNO - I porti dell'Alto Tirreno hanno archiviato il 2021 centrando l'obiettivo del sostanziale riallineamento ai valori del 2019. Livorno, Piombino e i porti elbani hanno infatti totalizzato 41,2 milioni di tonnellate di merce, mettendo a segno un +10% sul 2020. Di seguito i dati pubblicati dall'Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale.

Livorno

L'analisi per singoli porti evidenzia come lo scalo labronico abbia movimentato nel complesso 34,3 milioni di tonnellate di merce, mettendo a segno un +8,1% sul 2020, e avvicinandosi gradualmente ai livelli del 2019, dai quali la separano poco più di 2,3 milioni di tonnellate di merce (il 6,5% del totale). Con riferimento al traffico container, sono stati movimentati 791 mila teu, con un incremento del 10,5% sul 2020 e un +0,2% sul 2019.  Rispetto ai dati del 2020 è stato registrato un incremento sia dei container sbarcati (390mila teu, +10,2%...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

“Tavolo del mare” grimaldi
Porti

La risposta del Gruppo Grimaldi sul Tdt

NAPOLI – Dopo la giornata di oggi che ha visto il confronto dell’organo di partenariato dell’AdSp, richiesto dalle segreterie Filt Cgil, Uiltrasporti e Fit Cisl, e lo scontento dei lavoratori…
portuali
Porti

Tavolo di partenariato AdSp Mts, senza Tdt

LIVORNO – Riunione del tavolo di partenariato a Palazzo Rosciano oggi, per discutere della situazione che nelle ultime settimane ha animato gli animi dei lavoratori portuali, dopo lo scalo di…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar