Connect with us

Porti

Posto Occupato: l’AdSp dello Stretto contro il femminicidio

L’iniziativa giunta al nono anno è stata diffusa ad Assoporti e a tutte le AdSp italiane

Pubblicato

il giorno

Posto Occupato
MESSINA - Posto Occupato compie 9 anni, e come ogni 29 Giugno, l’AdSp dello Stretto dà vita a una serie di iniziative nei suoi porti. “Posto Occupato è un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza. Ciascuna di quelle donne, prima che un marito, un ex, un amante, uno sconosciuto decidesse di porre fine alla sua vita, occupava un posto a teatro, sul tram, a scuola, in metropolitana, nella società. Questo posto vogliamo riservarlo a loro, affinché la quotidianità non lo sommerga.” Una motivazione semplice ma significativa alla base dell’iniziativa, diffusasi in modo spontaneo in tutta Italia e adesso anche all’estero. Dal 2013 un posto è stato simbolicamente occupato in teatri, cinema, scuole, uffici, e anche sott’acqua, grazie all’adesione di un’associazione nazionale di centri diving. La finalità è que...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Piombino, anche PIM preoccupata per il rigassificatore in porto

Il cantiere navale occupa parzialmente l’area dove dovrebbe ormeggiare la Fsru. Pioggia di richieste di chiarimenti a Snam

Pubblicato

il giorno

rigassificatore
PIOMBINO - Non si piega il fronte del no, composto da autorità locali, imprenditori e residenti piombinesi, che si oppongono completamente al progetto della nave Frsu, vale a dire il rigassificatore ormeggiato in porto. Come riporta anche Il Tirreno nell'edizione odierna (8/8), questo è il riassunto della posizione espressa dal Comune di Piombino che ha depositato la propria documentazione, un memorandum di dieci pagine, come richiesto dall'iter della conferenza dei servizi 'asincrona' aperta dal commissario straordinario Eugenio Giani.