Primo scalo a Savona della ”Grande Halifax”

SAVONA - La ”Grande Halifax”, ha fatto scalo per la prima volta nel porto di Savona, prima toccata italiana dopo Gioia Tauro. La car carrier più grande della flotta Grimaldi, lunga 199,90 metri, larga 36 e con una stazza lorda di 63 mila tonnellate, come le navi gemelle ”Grande Baltimora” e ”Grande New York”, è stata consegnata a Gennaio dai cantieri cinesi Jinling (vedi edizione dell’11 Gennaio, ndr). Opererà un servizio ro-ro sulla rotta fra il Mediterraneo e il Nord America con frequenza settimanale, scalando in Italia i porti di Savona, Gioia Tauro e Civitavecchia. Per questo primo viaggio a bordo, oltre ad auto, trattori e scavatrici, anche un imbarco eccezionale. Si tratta del modulo Cygnus, destinato al rifornimento della Iss, l’International space station. Costruito a Torino dalla Thales Alenia Space, il modulo, trasportato al Savona Terminal Auto dalla ditta Fagioli, è stato imbarcato con destinazione finale la base spaziale di Wallop Island, in Virginia. Da lì verrà ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

EDGE Group
Shipping

EDGE Group e Fincantieri: nasce MAESTRAL

ABU DHABI – Vale 400 milioni di euro l’ordine di 10 pattugliatori d’altura (OPV) tecnologicamente avanzati di 51 metri da parte delle Forze della Guardia Costiera degli Emirati Arabi Uniti…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar