“Princess Anastasia”: le crociere italiane sbarcano in Russia

Princess Anastasia
SAN PIETROBURGO – La “Princess Anastasia”, Moby, dopo un anno e mezzo di sperimentazione di successo arriva in Russia. Lo fa con la formula lanciata dal Gruppo Onorato per un nuovo tipo di crociera basata su tre elementi: low cost, easy shopping e top quality food, caratterizzato interamente dal made in Italy. Grazie alla collaborazione con il partner russo, la “Princess Anastasia” occuperà un’area non presidiata del turismo crocieristico anche per quanto riguarda l’itinerario, ma specialmente per la volontà dichiarata di rendere un prodotto di qualità accessibile a fasce più ampie di mercato con una nave pensata e organizzata per un’offerta del tutto nuova di servizi. Primo fra tutti la destinazione di quasi un intero ponte nave a un supermarket che consente, in particolare alla clientela scandinava, ma specialmente russa, di acquistare prodotti di qualità in regime duty free, collocando gli acquisti direttamente nell’area b...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

EDGE Group
Shipping

EDGE Group e Fincantieri: nasce MAESTRAL

ABU DHABI – Vale 400 milioni di euro l’ordine di 10 pattugliatori d’altura (OPV) tecnologicamente avanzati di 51 metri da parte delle Forze della Guardia Costiera degli Emirati Arabi Uniti…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar