Connect with us

Porti

Procedura d’infrazione dalla Ue per i porti italiani

Secondo Bruxelles, le operazioni portuali sono attività commerciali a tutti gli effetti

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Ue “The Millionaires”
BRUXELLES - Ci sono contatti in corso tra Bruxelles e l’Italia sulla questione dei porti, così come con altri Paesi Ue, per arrivare ad assicurare un trattamento fiscale uguale per tutti. E’ la posizione espressa all’Ansa da un portavoce della Commissione Ue sul rischio di procedura d’infrazione che si profila sui canoni concessori per le Autorità portuali italiane che potrebbero essere interpretati come aiuti di stato illegali. ”La Commissione Ue ha richiesto informazioni e continua a valutare il funzionamento e la tassazione dei porti negli Stati membri per garantire una concorrenza equa nel settore dei porti Ue”, ha spiegato il portavoce, sottolineando che ”in questo contesto siamo in contatto con le autorità nazionali rilevanti, inclusa l’Italia”. A Luglio dell’anno scorso la Commissione aveva già chiesto a Francia e Belgio di mettere fine alle esenzioni fiscali per i loro porti, e lo stesso era avvenuto a Gennaio 2016 per l’Olanda, a cui era stato chiesto di abolire le es...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Aree Trinseo, via libera alla Sintermar

Il Consiglio di Stato conferma che il movimento auto è legittimo

Avatar

Pubblicato

il giorno

aree Trinseo
LIVORNO - Il Consiglio di Stato ha pronunciato oggi una sentenza che dà pienamente ragione a Sintermar per l’uso delle aree Trinseo per le auto. Dopo circa due anni di contenzioso - che si sarebbe potuto utilmente evitare - il supremo organo della giustizia amministrativa si è definitivamente pronunciato (sent. C. S. n. 5495 del 21 Settembre 2020) sulla contesa che opponeva l’Autorità di Sistema portuale dell’alto Tirreno, da una parte e una serie di soggetti, più o meno interessati, dall’altra. Il tutto ebbe inizio allorché, nel Dicembre del 2018, la società Sintermar (Servizi integrati terrestri marittimi) di Livorno, informò ufficialmente l’AdSp dell’apertura nel porto livornese, su un’area di prorietà della Trinseo Italia srl, di una propria “attività di movimentazione e stoccaggio di autovetture nuove in sosta temporanea, per il transito da e via nave”. Si trattava di un diniego, oltre che ingiusto, assai pregiudizievole per la Sintermar a cui veniva impedito ...
Continua a leggere

Porti

Zona logistica semplificata rafforzata della Toscana

Strumento efficace per ottenere procedure semplificate per le merci

Avatar

Pubblicato

il giorno

Zona logistica semplificata rafforzata della Toscana
LIVORNO - Livorno, come tutta la Regione è in attesa dell'istituzione della Zona logistica semplificata rafforzata della Toscana (Zlsr). Per fare il punto del percorso in atto, questa mattina gli assessori allo Sviluppo economico e al Porto, hanno incontrato le categorie economiche e sociali e in particolare legate al porto con rappresentanti di Cisl Livorno, Cisl Regionale, Cgil Livorno, Filt Cgil, Uiltrasporti, Associazione spedizionieri doganali della Toscana, Cna, Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno settentrionale, Lega Coop, Conftrasporto-Confcommercio, Confindustria Livorno, Spedimar, Asamar. La Giunta regionale, tra le prime in Italia (dopo l'istituzione per legge in Liguria legata alla tragedia del Ponte Morandi) ha definito conclusivamente con una delibera la proposta per l’istituzione della Zlsr, della quale è parte integrante il porto di Livorno, formalizza...
Continua a leggere

Porti

Savannah: record di container ad Agosto

Festeggiato dall’arrivo della Cgm Cgm Brazil da 15.000 teu

Avatar

Pubblicato

il giorno

SAVANNAH - Sulla scia del record di container movimentati nel mese di Agosto, il porto di Savannah ha accolto venerdì la Cma Cgm Brazil da 15.000 teu, la più grande nave che abbia mai fatto scalo nella East Coast degli Stati Uniti, come aveva già scritto nei giorni scorsi in occasione della toccata a New York. A Savannah la nave ha movimentato 5.600 teu. Questo, secondo Griff Lynch, direttore esecutivo della Georgia Port Authority, significa che gli sforzi compiuti per espandere la capacità e la portata stanno avendo effetto. "Francamente, non ci aspettavamo di ottenere volumi record durante la pandemia, ma grazie ai nostri dipendenti, all'ILA e a tutti i nostri partner, questo è stato possibile". Nello scorso mese di Agosto, Savannah ha movimentato più container sui suoi moli, più merci attraverso i suoi scali ferroviari e più sca...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi