Connect with us

Economia

Progetto per acciaio con idrogeno verde

Iniziativa “Dalmine Zero Emissions” di Tenaris, Edison e Snam

Avatar

Pubblicato

il giorno

idrogeno verde
DALMINE - Un progetto finalizzato alla decarbonizzazione dell’acciaieria di Tenaris a Dalmine, attraverso l’introduzione dell’idrogeno verde in alcuni processi produttivi. Per avviare tale iniziativa, Tenaris, Edison e Snam hanno sottoscritto una lettera di intenti. Le tre società collaboreranno per individuare e realizzare le soluzioni più idonee per la produzione, la distribuzione e l’utilizzo di idrogeno verde nel sito Tenaris di Dalmine, contribuendo con le proprie competenze per investire nelle migliori tecnologie disponibili. Il progetto è finalizzato alla generazione di idrogeno e ossigeno tramite un elettrolizzatore da circa 20 MW da installare presso lo stabilimento di Dalmine e all’adattamento del processo produttivo dell’acciaio mediante l’utilizzo di idrogeno verde in sostituzione al gas naturale. L’iniziativa potrà inoltre includere la realizzazione di un sito di stoccaggio per l’accumulo di idrogeno ad alta pressione e l’utilizzo dell’ossigeno, prodotto localmente t...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Small scale Lng di Olt: via a Gennaio 2022

Dopo le modifiche al terminale partirà il servizio

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

small scale lng
LIVORNO - Si prevede a Gennaio 2022 l'avvio operativo del servizio di Small scale Lng di Olt Offshore Lng Toscana, secondo quanto presentato questa mattina da Marika Venturi, responsabile Relazioni istituzionali, regolazione e commerciale della società e presidente di Assocostieri. “Olt, dopo aver ricevuto in Ottobre 2020 l'autorizzazione del ministero dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture e dei Trasporti, per il caricamento di gas naturale liquefatto su navi metaniere di piccola taglia, ha intrapreso il percorso di modifica del terminale, investimento da circa 6 milioni di euro, in vista anche delle recenti imposizioni Imo che prevedono la riduzione delle emissioni di zolfo dal 3,5% allo 0,5%”, aprendo di fatto la strada all'uso maggiore di Lng. Il nuovo ...
Continua a leggere

Economia

“Vecchia Alitalia”: servono i ristori

Alle altre compagnie fondi molto più ingenti di quelli messi a disposizione per l’Italia

Avatar

Pubblicato

il giorno

vecchia Alitalia
ROMA - “L’autorizzazione all’erogazione dei ristori per i danni Covid è funzionale al pagamento degli stipendi e dei fornitori della vecchia Alitalia fino alla nascita della nuova Compagnia di bandiera il cui iter deve essere accelerato”. Questo è secondo il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, e il segretario nazionale per il Trasporto Aereo, Ivan Viglietti, il messaggio che il nuovo Governo deve indirizzare all'Europa. “Il Parlamento italiano ha già votato per l’erogazione dei fondi perché è una esigenza dello Stato e quindi l’Europa deve prenderne atto con la trasparenza necessaria ma senza discriminare il Paese visto che alle altre compagnie sono stati concessi fondi molto più ingenti di quelli messi a disposizione per l’Italia”. Il Governo italiano ha previsto inoltre una norma che consente al ministero dello Sviluppo economico di anticipare le somme mensilmente senza dover attendere l’autorizzazione...
Continua a leggere

Economia

Ex Ilva, Giorgetti: “Momento storico importante”

“Affrontare e finalmente risolvere la vicenda”

Avatar

Pubblicato

il giorno

ArcelorMittal giorgetti
ROMA - Dopo l'incontro dei giorni scorsi con le rappresentanze sindacali e dei lavoratori Ex Ilva e l’ad di ArcelorMittal, il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, ha incontrato al Mise il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci e il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. “Due momenti positivi e costruttivi -ha detto Giorgetti- di una prima fase di conoscenza che sarà veloce ma indispensabile per ascoltare le esigenze dei territori”. “Rispetto a un anno fa -ha commentato ancora il ministro- sono cambiate molte condizioni e si aprono gli spazi, anche grazie all’intervento dell’Europa, per poter affrontare e finalmente risolvere la vicenda Ilva tutelando la produzione strategica dell’acciaio in Italia con le garanzie per i lavoratori e la tutela dell’ambiente. È un mo...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi