Propeller Trieste su aumento dei noli

extradoganalità
TRIESTE - Domani alle 18.00, nella Sala Piccola Fenice di via San Francesco a Trieste, il Propeller Club Port of Trieste, presidente Fabrizio Zerbini, riprende la serie di incontri sulle tematiche legate all'economia del Mare. La situazione dei traffici marittimi internazionali ha vissuto momenti di forte crescita sia nel momento più topico della pandemia sia attualmente quando la pandemia pare, finalmente, rallentare. Non tutto però è andato benissimo: ci sono state situazioni che hanno fortemente impattato i traffici quali i noli marittimi che hanno avuto un aumento esponenziale, la ridotta disponibilità degli spazi a bordo delle navi rispetto a quanto richiesto dal mercato, la scarsa disponibilità dei contenitori vuoti da riempire, la congestione di alcuni porti. Alcuni settori hanno già iniziato a riorganizzarsi e le difficoltà non sono state identiche per i diversi attori della catena logistica. Ma qual è, allo stato attuale, la sofferenza per l'industria nazionale? Quali sa...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi