Connect with us

Logistica

Prova di evacuazione per i lavoratori della zona rossa di Genova

Destinata ai tecnici che nei prossimi giorni effettueranno la bonifica degli appartamenti

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

evacuazione
GENOVA – Saranno impegnati in una prova di evacuazione della zona rossa lato Est ponte Morandi i tecnici di Ireos impegnati nei prossimi giorni nelle operazioni di bonifica degli appartamenti di via Porro destinati alla demolizione, all’interno della zona Est. Per i cittadini che abitano nelle vie limitrofe non è prevista nessuna conseguenza, mentre per i lavoratori si tratta di un’esercitazione per la sicurezza: dovranno liberare la zona nel tempo massimo di 4 minuti, come previsto dalla procedura di emergenza. La prova prevede che i responsabili designati dall’azienda simulino l’arrivo dell’sms di Protezione civile che segnala il superamento delle soglie di allarme e l’esigenza di doversi allontanare in massimo 4 minuti dall’area. A sms ricevuto, attiveranno un segnale sonoro prestabilito e prolungato nel tempo (avvisatore acustico pneumatico azionato a mano), verificheranno che tutto il personale presente della propria ditta metta in sicur...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Confermato sciopero del personale delle autostrade

Stop di 4 ore domenica 25 e lunedi 26 Agosto

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

pedaggio personale delle autostrade
ROMA - Resta confermato lo sciopero di 4 ore del personale delle autostrade proclamato per domenica 25 Agosto e lunedi 26 da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica. La nuova protesta nasce a seguito della “rottura della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di settore, in continuità con il primo sciopero effettuato gli scorsi 4 e 5 Agosto e nel rispetto della legge che regolamenta il diritto di sciopero”. Per i sindacati “assumono un’importanza strategica, a fronte delle molte concessioni già scadute o di prossima scadenza ed in coerenza con la vertenza generale dei trasporti 'Rimettiamo in movimento il Paese', la definizione delle cosiddette clausole di salvaguardia sociale ed una congrua risposta economica, in linea con l’elevata redditività degli azionisti del settore...
Continua a leggere

Logistica

I. Messina sponsor di Africa Logistics Network

Il meeting si terrà dal 13 al 16 Ottobre a Istanbul

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Africa Logistics Network
BERGAMO - Al quinto meeting annuale di Africa Logistics Network, che si terrà dal 13 al 16 Ottobre a Istanbul, hanno già confermato la propria presenza 160 manager da 110 aziende di spedizioni internazionali. Africa Logistics Network è il primo network nel mondo a poter affermare di avere una copertura totale del Continente africano con spedizionieri affidabili e professionali. Alcuni numeri: 240 membri nel mondo, 3 per nazione, 89 dei quali in Africa (98% del territorio). “Il meeting di quest'anno – dichiara Marcello Saponaro, chairman di Africa Logistics Network - può contare sulla sponsorizzazione della compagnia  Ignazio Messina & C. e di CargoWise One la piattaforma prodotta da WiseTech Global per gestire ogni aspetto dell'attività di spedizioni internazionali”. "Il meeti...
Continua a leggere

Logistica

Infrastrutture strategiche: 5,7 miliardi non spesi

Ceccarelli: “Nel 2018 resta in cassa il 60% della disponibilità”

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

investimenti infrastrutture strategiche
FIRENZE - Per Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale ai trasporti “qualsiasi Governo nasca dovrà mettere tra le priorità le infrastrutture strategiche, facendo ripartire le opere bloccate. Perché -prosegue- proprio mentre l'esperienza del Governo gialloverde si concludeva, abbiamo appreso che il ministero delle Infrastrutture, nel 2018, non ha speso 5,7 miliardi di euro dei fondi in bilancio, il 60% della disponibilità di cassa”. Ceccarelli ammette la possibilità che ci siamo stati dei problemi tecnici, che nella realizzazione delle opere non mancano mai, ma “nel complesso si tratta di dati clamorosi, anche se non ci sorprendono”. “Si tratta di risorse -commenta ancora l'assessore- che per la maggior parte riguardavano infrastrutture pubbliche e logistica e soprattutto gli investimenti stradali dell'Anas. Mentre dunque molte opere e interventi necessari allo sviluppo della nostra regione sono ferme, il Ministero non ha neppure...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi