Quasi 2 milioni non dichiarati

dichiarati
PISA - Sono quasi 2 milioni di euro, 1.777.675 per la precisione, quelli non dichiarati all'Aeroporto Galilei di Pisa, che l'Agenzia delle dogane e del monopoli ha scoperto durante i controlli ordinari. Si tratta di 150 violazioni da Gennaio ad oggi, che hanno comportato sanzioni amministrative per un totale di 45.728 euro nonché importi sequestrati pari a 1.056 euro. Dati, dicono dall'Adm, in netto aumento rispetto all’intero anno 2020, nel corso del quale sono stati scoperti 1.474.337 euro non dichiarati per un totale di 117 violazioni. Se a questo si aggiunge che il periodo pandemico ha ridotto notevolmente il traffico aereo, si capisce la portata dell'attività ispettiva svolta dai funzionari di Pisa. I risultati raggiunti sono il frutto dell’analisi dei rischi e delle tecniche investigative sviluppate dai funzionari Adm e dai militari della Guardia di Finanza, che hanno consentito di far emergere nuove rotte...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

msc wartsila
Economia

Crisi Wartsila, trovata l’intesa con MSC

TRIESTE – Dopo due giorni di intense trattative, è stato raggiunto un accordo tra Wartsila e MSC che delinea il percorso per la reindustrializzazione del sito di Trieste, garantendo la…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar