Ravenna-Marzaglia: nuovo Fast Corridor

marzaglia
RAVENNA - Un nuovo Fast Corridor per l’operatore intermodale Medlog collegherà il porto di Ravenna dal terminal Tcr, Terminal Container Ravenna del Gruppo Sapir, con l’inland terminal di Terminali Italia, controllata di Rfi che gestisce i terminali merci, a Marzaglia (Modena). L'operazione portata a termine porterà un valore aggiunto a tutta la filiera logistica: i container  infatti sbarcheranno dalle navi al Tcr e potranno subito salire sui treni. I controlli sulla merce presente al loro interno infatti non avverranno più in porto, ma al polo logistico di destinazione, con un'importante riduzione dei tempi di sosta portuale e dei relativi costi, oltre a un miglioramento delle tempistiche di consegna della merce a destino. “È’ una soluzione che sarà utile a tutto il porto di Ravenna -spiega Giannantonio Mingozzi, presidente Tcr- insieme a quegli investi...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi