Connect with us

Logistica

Regione Piemonte: studio sistema ferroviario asse Torino-Milano

I tecnici stanno valutando anche la fermata intermedia sulla linea ad alta velocità

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

Frecciarossa torino-milano
TORINO – La Regione Piemonte, attraverso l'assessorato ai Trasporti, ha commissionato lo studio per lo sviluppo del sistema di trasporto ferroviario sull'asse Torino-Milano e della fermata intermedia sulla linea ad alta velocità. La ricerca, che sarà presentata nei primi giorni del mese di Febbraio, è affidata a SITi (Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’innovazione) e Rfi ed è in fase di conclusione. Nell'incontro tecnico che si è svolto ieri con l'assessorato, SITi ha presentato la componente dello studio riferita alle analisi di mobilità che Rfi utilizzerà per valutare, attraverso una metodologia quantitativa consolidata, le alternative che si dimostrano migliori sotto molteplici aspetti. A finanziare lo studio è il contributo di Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo, Fondazione Cr...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
1 Comment

1 Comment

  1. Avatar

    seno perfetto

    9 Gennaio 2019 at 5:16

    Love the website– really user pleasant and lots to see! http://aumentare-il-seno-it.eu/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Verallia: nuovo progetto di sostenibilità ambientale

Si ridurranno del 70% le emissioni di CO2

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

verallia
ROMA - Verallia, primo produttore europeo e terzo produttore mondiale di packaging alimentare in vetro, in partnership con il Gruppo SMET, l’operatore logistico intermodale leader a livello europeo, ha dato il via a un nuovo progetto di sostenibilità ambientale ed efficienza logistica. Si tratta di un sistema intermodale che combina e alterna il trasporto marittimo a quello ferroviario: a partire dal mese di Giugno, tutti flussi di trasporto delle merci prodotte da Verallia (bottiglie e contenitori alimentari in vetro) sono gestiti con modalità prevalentemente intermodale su media e lunga distanza. Così facendo sono ridotte del 70% le emissioni di CO2 derivanti dal flusso di trasporto delle merci, ottenendo allo stesso tempo un notevole efficientamento logistico. Le principali direttrici nord/sud sono operate dal Gruppo SMET per conto di Verallia, con l’ausilio del trasp...
Continua a leggere

Logistica

Tav, Cirio: “Giornata storica”

Cofinanziamento Ue maggiorato al 55% per la tratta internazionale

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

cirio
PARIGI - Riunione a Parigi del Consiglio di amministrazione di Telt che si è riunito alla presenza della coordinatrice europea del Corridoio Mediterraneo, Iveta Radicova, del capo della Dg move, Jean-Louis Colson, e del neo-eletto presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. Per Cirio, quella che si è conclusa ieri, è una “giornata storica per la Torino-Lione, in quanto abbiamo ottenuto un cofinanziamento maggiorato al 55% per la tratta internazionale, unico caso in Europa, e la disponibilità dell’Ue a cofinanziare al 50% anche le tratte nazionali, quindi pure quella da Bussoleno al nodo di Torino. Inoltre, Telt ha approvato la pubblicazione dei bandi, per un valore di circa un miliardo di euro. In questo modo i lavori per l’intero tunnel di base sono banditi”. Cirio, che era accompagnato dall’assessore ai Trasporti e Infrastrutture, Marco Gabusi<...
Continua a leggere

Logistica

Venezia-Trieste: 232 milioni da Rfi

Abbassare la percorrenza a un’ora

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

autonomia Venezia-Trieste
ROMA – Rfi conferma 232 milioni, da spendere nell'immediato per la velocizzazione della tratta Venezia-Trieste. A confermarlo è la deputata Debora Serracchiani (Pd) che ieri ha incontrato a Roma Maurizio Gentile, amministratore delegato di Rete ferroviaria italiana (Rfi). ‎"Gentile ha ribadito che Rfi ha la volontà di procedere alle opere di velocizzazione della linea‎ Venezia-Trieste - ha spiegato Serracchiani - in modo da abbassare la percorrenza a un'ora. Sono previsti interventi a Latisana, Portogruaro e al bivio di Aurisina, con implementazione degli impianti tecnologici‎, eliminazione di passaggi a livello, utilizzo degli investimenti già previsti a servizio del porto di Trieste e raddoppio della tratta Udine-Cervignano". Nel corso del colloquio con Gentile, Serracchiani ha affront‎ato il problema del rumore causato dall...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi