Reti Ten-T: Prete e Patroni Griffi scrivono al Mit

Commissione europea attività ispettiva reti ten-t collegare l'Europa
BARI – Nota congiunta a firma di Ugo Patroni Griffi e Sergio Prete, presidenti delle Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico meridionale e dello Ionio, inviata al ministro delle Infrastrutture e Trasporti per chiedere un intervento sull’aggiornamento delle reti Ten-T, nell’ambito della revisione del Regolamento Ue, avviata dalla Commissione Europea e programmata nel primo Settembre del 2021. I due presidenti, avviano così l’iter perché gli attuali corridoi lungo la dorsale adriatico-ionica, che interessano la Regione Puglia, siano armonizzati. L’aggiornamento delle reti Ten-T rappresenterebbe, a parere di Patroni Griffi e Prete, un'importante opportunità per i nodi portuali del Mezzogiorno, anche in considerazione dell’attuale scenario dei trasporti nell’area Med e delle nuove sfide gl...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi