Connect with us

Politica

Revoca concessione ad Aspi non è impossibile

Morassut: ma il rischio contenzioso a danno dello Stato è elevato

Avatar

Pubblicato

il giorno

concessione ad Aspi
ROMA - “Revocare la concessione ad Aspi non è impossibile, ma per farlo occorre una forte attrezzatura giuridica e formale, perché il rischio contenzioso a danno dello Stato è elevato. Se si va allo scontro bisogna andarci armati altrimenti tutto diventa un grande regalo al concessionario, qualora inadempiente ma non al punto di poter subire tale revoca”. Lo ha detto stamane il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Morassut, durante la trasmissione Omnibus su La7.

“Secondo me - ha spiegato Morassut - ci sono state delle gravi mancanze nel rispetto della convenzione che vanno viste e misurate con rigore. Quanto meno si pone il tema di una revisione dei termini delle vecchie convenzioni. Purtroppo va ricordato che nel 2008 il governo Berlusconi fecce una cosa assurda (col consenso della Lega e di Salvini), cristallizzando in una legge la convenzione. Una norma del tutto anomala che oggi p...

Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Difficile situazione del settore auto

Nardi: sono necessari incentivi da rifinanziare

Avatar

Pubblicato

il giorno

settore auto
ROMA - Im merito alla difficile situazione del settore auto, la presidente della Commissione Attività produttive della Camera, Martina Nardi, ritiene che siano necessari incentivi da rifinanziare e allargare per evitare nuova disoccupazione. “Purtroppo i dati del mercato auto ci dicono che siamo di fronte a una nuova contrazione nelle vendite - dichiara Nardi - che fa presagire un possibile ridimensionamento della forza produttiva in uno dei  settore con il più alto valore aggiunto e con alti investimenti in ricerca e tecnologia. Non aiutare in questo momento l'automotive significa non aiutare il sistema Paese a mantenere e ampliare un sistema produttivo che è la spina dorsale per gran parte della manifattura italiana ed europea. Per questo è necessario che Governo e Parlamento predispongano una politica attiva a favore dell'auto con due obiettivi: da una parte rinnovare il parco auto delle famiglie italiane, troppo ve...
Continua a leggere

Politica

Migliorare collegamenti franco-italiani nelle Alpi

Gli esiti della riunione della commissione intergovernativa

Avatar

Pubblicato

il giorno

collegamenti
ROMA - La commissione intergovernativa per il miglioramento dei collegamenti franco-italiani nelle Alpi meridionali si è riunita nei giorni scorsi sotto la presidenza francese. Dopo i disastrosi eventi meteorologici accaduti in Ottobre in particolare nelle valli Roya e Vermenagna, le delegazioni francese e italiana hanno espresso il desiderio di proseguire e rafforzare le azioni necessarie per ripristinare i servizi stradali e ferroviari affinché, il più rapidamente possibile, gli abitanti delle valli e l'economia delle regioni Piemonte, Liguria e la Regione Provenza - Alpi - Costa Azzurra tornino ad una vita normale. Le delegazioni - si legge in una nota del Mit -hanno preso atto con soddisfazione del coinvolgimento di tutti gli attori, sia italiani che francesi, nel dare una risposta al servizio e all'approvvigionamento delle popolazioni della valle della Roya che erano state totalmente isolate a seguito della quasi totale distruzione de...
Continua a leggere

Politica

Spezia: appello del sindaco Peracchini a LSCT

Con l’auspicio di un atteggiamento nuovo nel 2021

Avatar

Pubblicato

il giorno

appello del sindaco
LA SPEZIA - Il sindaco di Spezia, Pierluigi Peracchini, lancia un appello a LSCT, dopo aver letto le ultime dichiarazioni sulla stampa, in merito alla situazione del terminal spezzino. “E’ trascorso un anno - dichiara il sindaco - dal mio intervento sulla necessità di accelerare gli investimenti sul nostro territorio da parte di LSCT a fronte di una concessione demaniale di 53 anni, primo su tutti l’ampliamento del molo Garibaldi e la restituzione di Calata Giobatta Paita alla Città, eppure, nonostante le promesse di onorare gli impegni presi che si ripetono ormai da cinque anni, ancora oggi manca una data certa, messa nero su bianco". "Il mio è un appello a far seguire atti concreti alle tante parole che ho ascoltato quest’anno: il porto della Spezia è ad un appuntamento con la storia che non può mancare perché è da oltre un anno che è stata aggiudicata la gara con un partenariato pubblico-privato per il nuovo terminal crociere da ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi