Connect with us

Economia

Rifiuti speciali, l’Italia leader nel riciclo

I rifiuti complessivamente gestiti aumentano del 4%

Avatar

Pubblicato

il giorno

Rifiuti speciali, l'Italia leader nel riciclo, la copertina della pubblicazione ispa su i dati del riciclo
ROMA - Ancora in aumento la produzione nazionale dei rifiuti speciali che, nel 2017, sfiora i 140 milioni di tonnellate (quasi il 3% in più rispetto al 2016). Cresce solo la produzione di rifiuti non pericolosi (+3,1%), mentre rimane stabile quella di rifiuti pericolosi (+0,6%, corrispondente a 60 mila tonnellate). I rifiuti complessivamente gestiti aumentano del 4% e l’Italia si conferma leader nel riciclo segnando un +7,7% delle quantità avviate a recupero di materia ed una diminuzione dell’8,4% di quelle destinate allo smaltimento. Nel 2017 i rifiuti importati (oltre 6 milioni di tonnellate) sono il doppio di quelli esportati (3 milioni di tonnellate). La quantità maggiore arriva dalla Germania, quasi 2 milioni di tonnellate (dei quali il 96 % rifiuti metallici) seguiti da quelli provenienti dalla Svizzera, oltre 1 milione di tonnellate, dalla Francia, 824 mila tonnellate e dall’Austria, 733 mila tonnellate. I rifiuti di metallo importati sono destinati al riciclaggio, prin...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Piombino: “Realizzare un centro di ricerca sulla siderurgia”

La Regione sosterrà con 60 milioni l’investimento di Jindal

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

piombino
PIOMBINO – A pochi mesi dal termine del suo mandato, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi inizia a fare i bilanci finali e a indicare le partite che vorrebbe chiudere. “Vorrei terminare il mio mandato -ha detto ieri a margine dell'iniziativa organizzata a Piombino e dedicata alle prospettive e alle proposte per la Toscana della costa- firmando un accordo che preveda la realizzazione a Piombino di un centro di ricerca sulla siderurgia. Al tempo stesso dobbiamo intervenire perché esiste una diversità di trattamento tra i lavoratori dell'Ilva e quelli che a Piombino sono in cassa integrazione. Dobbiamo chiedere al Governo che li rimetta alla pari, visto che qui la vita è anche più cara”. Dopo aver ripercorso i problemi dell'area costiera, Rossi ha ricordato come comunque la Regione abbia investito 23 milioni di euro per le bonific...
Continua a leggere

Economia

Nel 2020 previsti 32 milioni di crocieristi

Ticketcrociere: in Italia leggera flessione delle prenotazioni

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

milioni di crocieristi
GENOVA - Nel 2020 previsti 32 milioni di crocieristi, a fronte dei 30 milioni del 2019 e dei 28,5 del 2018. Come ribadito da Clia, l’associazione internazionale dell’industria crocieristica quindi, a livello mondiale sarà un anno da record. Si tratta di numeri importanti, anche se riguardano il 2% del turismo globale. Sul mercato italiano però, sebbene le aspettative siano alte, si registra una leggera flessione delle prenotazioni, con l’advanced booking in ritardo. Secondo i dati relativi alle prenotazioni dell’Osservatorio Ticketcrociere – l’agenzia di viaggi leader in Italia nella vendita di crociere online – al momento si registra un calo di passeggeri intorno al 4%, anche se Gennaio sta mostrando un’accelerazione. "Il vento sta cambiando, nonostante un inizio difficile, in salita – spiega Matteo Lorusso, system administrator & social media manager di Ticketcrociere Il gap iniziale di gennaio è stato colmato in pochi...
Continua a leggere

Economia

Air Dolomiti apre a Firenze centro manutenzione

La compagnia ha vinto il bando di Toscana Aeroporti

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Air Dolomiti
FIRENZE - Air Dolomiti si aggiudica la gara indetta da Toscana Aeroporti per l’affidamento in subconcessione dell’hangar all’aeroporto di Firenze. La compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, che ha da tempo annunciato un piano di crescita con un investimento del Gruppo pari a 100 milioni di euro, ha incrementato il numero di aeromobili in flotta arrivando ad operare con 14 Embraer 195 da 120 posti e si appresta a ricevere altri tre aerei quest’ anno con una prospettiva di ulteriore sviluppo fino al 2023. Dal 2019 sono state incrementate le assunzioni, in particolare di piloti e assistenti di volo. La compagnia, che opera regolarmente da Firenze e Pisa offrendo collegamenti sugli hub di Monaco e Francoforte, ha iniziato a valutare la possibilità di aprire basi di manutenzione in Italia e a Firenze ha trovato l’occasione per dare vita al proprio progetto. L’area di 26.600 mq, che verrà inaugura in primavera, darà opportunità di impiego a molti giovani.

Air Dolomiti
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi