Connect with us

Economia

Rincaro materiali: il Mims sblocca fondi per gli appalti

Dal 15 luglio verranno erogati gli importi riconosciuti a seguito degli aumenti del secondo semestre 2021

Pubblicato

il giorno

appalti
ROMA - Il 15 luglio 2022 il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) inizierà il pagamento alle stazioni appaltanti degli importi richiesti a titolo di compensazione per l’aumento dei prezzi dei materiali da costruzione che sono stati registrati nel secondo semestre del 2021. Le stazioni appaltanti, a loro volta, provvederanno a rimborsare le imprese titolari degli appalti. Per quanto riguarda i nuovi bandi, il Ministro Enrico Giovannini ha firmato il decreto che approva le Linee guida per la determinazione dei prezziari regionali per il 2022, usati come base del calcolo degli importi delle opere che vengono messe a gara. Le Linee guida hanno ricevuto l’intesa della Conferenza Stato-Regioni nella seduta del 6 luglio. I pagamenti ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Assonave: il Generale Claudio Graziano nuovo presidente

I saluti del numero uno uscente, l’Ambasciatore Vincenzo Petrone

Pubblicato

il giorno

Assonave
ROMA - Si è tenuta a Roma, sotto la presidenza dell’Ambasciatore Vincenzo Petrone, l’Assemblea degli Associati e degli Aggregati di Assonave, l’Associazione che rappresenta l’industria navalmeccanica italiana. Nel corso della Assemblea, a seguito della conclusione del mandato dell’Ambasciatore Petrone, il Generale Claudio Graziano, Presidente di Fincantieri, è stato eletto Presidente di Assonave per il triennio 2022-2025. Il quadro emerso dall’Assemblea ha confermato, a fronte di un mercato mondiale in crescita, spinto dall’aumento esponenziale degli ordini di portacontainer e gasiere, le difficoltà del comparto navalmeccanico Europeo, già illustrate nel corso dell’Assemblea del 2021. Tali difficoltà sono legate agli impatti che il Covid ha avuto su...
Continua a leggere

Economia

Ricorso Wärtsilä: il Giudice del Lavoro dà ragione ai sindacati

Illegittimi i 451 licenziamenti, finlandesi condannati a 50mila di risarcimento per ciascuna sigla

Pubblicato

il giorno

Wärtsilä
TRIESTE - Ricorso accolto. Il Giudice del Lavoro del tribunale di Trieste ha dato ragione ai sindacati nel ricorso avanzato per opporsi alla procedura di chiusura e delocalizzazione della produzione di motori navali - che sino a luglio scorso era avvenuta presso lo stabilimento giuliano di Bagnoli della Rosandra - decisa in maniera unilaterale e comunicata senza preavviso ai lavoratori dalla proprietà finlandese Wärtsilä.  "Il Giudice del lavoro del Tribunale di Trieste ha riaffermato un principio di civiltà: quando si prospettano decisioni aziendali con un impatto negativo pesante su produzione e lavoro, vanno garantiti preventivamente un'adeguata informazione ed un effettivo confronto con le parti sociali" questo il commento ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia, che si era unita in seconda battuta al ricorso ma il cui ...
Continua a leggere

Economia

Wärtsilä: Uhl Fusion riparte senza motori a bordo

Iniziata l’udienza davanti al Giudice del Lavoro per il ricorso dei sindacati: decisione attesa entro lunedì 26

Pubblicato

il giorno

Wärtsilä
TRIESTE – Restano dove sono i 12 motori che l'azienda finlandese Wärtsilä aveva già venduto alla coreana DSME (Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering). La nave Uhl Fusion, rimasta in rada al largo dello scalo giuliano per una ventina di giorni, è infatti ripartita senza aver caricato la merce che era stata inviata a trasportare. Una piccola ma significativa vittoria per i sindacati e i lavoratori dello stabilimento di Bagnoli della Rosandra, impegnati nel cosiddetto sciopero “a scacchiera” proclamato per impedire che venissero consegnati i sopra menzionati motori, in segno di protesta tangibile contro al decisione della proprietà finlandese di riportare in patria la produzione dei propulsori prodotti sin qui nel capoluogo del Friuli Venezia G...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi