Connect with us

Autotrasporto

Ristori ed esenzione dai pedaggi

La misura alternativa è al momento più immediata e concreta

Pubblicato

il giorno

disagi
ROMA - Ristori ed esenzione dai pedaggi sono le misure chieste dal coordinamento regionale Fai-Conftrasporto  per rispondere in modo adeguato ai disagi sulle strade della Liguria. Solo così si potrà rispondere alle difficoltà affrontate quotidianamente, da mesi, dalle imprese di autotrasporto che operano lungo le vie di collegamento interessate dai cantieri, anche i questo periodo estivo. “Non siamo contrari ai ristori, anzi” precisa il presidente di Fai Liguria Davide Falteri. “Siamo altrettanto convinti però che la misura alternativa dell’esenzione dai pedaggi autostradali sia al momento più immediata e concreta”. “I disagi legati ai cantieri lungo le autostrade liguri si sta facendo sentire ancora di più in questo periodo di spostamenti per le vacanze, con il traffico in deciso aumento -continua Falteri- da un lato ci sono gli indispensabili lavori da e...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

La transizione energetica ha bisogno di criteri

De Rosa (Smet): “Demonizzare l’endotermico è un forte errore”

Pubblicato

il giorno

transizione energetica
SALERNO - “Il tema della transizione energetica è già un’emergenza nazionale, scelte miopi producono effetti devastanti su intere filiere strategiche dell’industria del nostro Paese. Noi siamo fermamente convinti sul tema della sostenibilità ma nutriamo più di qualche dubbio che questa possa essere seriamente rappresentata dall’elettrico”. Ad affermarlo è Domenico De Rosa, Ceo del Gruppo SMET e presidente della Commissione Autostrade del Mare di Alis che ribatte, punto dopo punto, sulla proposta dell’Unione Europea circa il termine di produzione di veicoli a motore endotermico entro il 2035. Scopo di questo provvedimento dovrebbe essere quello dell’abbattimento delle emissioni di CO2, come sancito anche durante la Cop26, ma per De Rosa il quadro sarebbe molto più complesso. “Invitiamo a porci più domande e affrontare questo prioritario tema per il pianeta senza approcci radicali e ideologici ma piuttosto fare i passi su basi scie...
Continua a leggere

Autotrasporto

Autotrasporto verso Transpotec Logitec

Appuntamento a Gennaio a Fiera Milano

Pubblicato

il giorno

Logitec
MILANO - Si avvicina l'appuntamento con Transpotec Logitec, la manifestazione di riferimento di autotrasporto e logistica, dal 27 al 30 Gennaio 2022 a Fiera Milano. L'evento si inserisce in un momento di ripresa per il mercato, infatti, nonostante non si possa ancora dire che sia un trend consolidato, la spinta al rinnovamento del parco circolante continua a crescere: nei primi nove mesi del 2021 si contano 19.061 libretti di circolazione di nuovi autocarri, il 32,6% in più rispetto allo stesso periodo del 2020, e 11.546 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti (+44,3% rispetto a Gennaio-Settembre 2020, fonte: ANFIA). Daf, Ford Trucks, Iveco, Scania per i veicoli industriali e Piaggio e Ford Italia per quelli commerciali, sono i grandi brand di costruttori che, ad oggi, hanno ufficializzato la loro presenza in mostra. Sos...
Continua a leggere

Autotrasporto

Inutile il contingentamento per il problema del traffico

Anita denuncia danni anche alla sicurezza degli autisti

Pubblicato

il giorno

neopatentati contingentamento
ROMA - Non si placano le rimostranze contro il contingentamento tirolese che ieri ha portato ad un collasso totale del traffico merci sull'asse del Brennero dopo che un incidente si è verificato alla fine di una coda di mezzi pesanti. “Il tragico incidente -scrive Anita in una nota- conferma ciò contro cui si è messo in guardia da tempo: il contingentamento non è solo dannoso per l'economia, ma rappresenta anche un pericolo significativo per la sicurezza stradale”. Alle 5 del mattino è iniziato il contingentamento al valico di frontiera tra Tirolo e Baviera lungo l'autostrada A93. Alle 8 del mattino si era già sviluppato un arretrato di oltre 25 chilometri. Alle 8.15 un'autocisterna a pieno carico ha tamponato la fine dell'ingorgo. Secondo i media, l'autista ha tentato invano di evitare l'impatto. A causa della manovra repentina, il rimorchio dell'autocisterna si è scontrato con il semirimorchio del camion fermo, dalla cui cis...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi