Connect with us

Economia

Sassoli: “Libero scambio non abbia la precedenza sui diritti umani”

“Mostriamo al mondo cosa può fare un’Europa migliore e più democratica”

Pubblicato

il giorno

sassoli
BRUXELLES - “Sono preoccupato per la tendenza crescente all'autoritarismo e per i numerosi tentativi di destabilizzare la democrazia. Sono elementi che non possiamo sottovalutare. Si cerca di condizionare la nostra azione per la ripresa ed è chiara la volontà di minare la nostra indipendenza”. Parole del presidente del Parlamento europeo David Sassoli intervenuto al Consiglio europeo di ieri. “All’inizio di questa settimana il Governo cinese ha imposto sanzioni a cinque membri del Parlamento europeo, alla nostra sottocommissione per i diritti umani e al comitato politico e di sicurezza del Consiglio, semplicemente perché hanno espresso opinioni nell'esercizio del loro dovere democratico”. In previsione della discussione sull'accordo globale Ue-Cina sugli investimenti, il Parlamento sarà molto attento, come ha sempre fatto, ha detto Sassoli, per garantire che i principi del libero ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Via al Fondo complementare per le Regioni

600 per l’acquisto di nuovi autobus, 260 per potenziare le ferrovie gestite dalle Regioni

Pubblicato

il giorno

Toninelli fondo complementare
ROMA - Prende il via l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza per la parte finanziata dal Fondo complementare, che ammonta complessivamente a 30 miliardi, 9,7 dei quali di competenza del Mims. Sono stati infatti ripartiti 600 milioni di euro alle Regioni e alle Province Autonome di Trento e Bolzano per l’acquisto di nuovi autobus ecologici per il trasporto pubblico locale e 260 milioni per potenziare e rinnovare le ferrovie gestite dalle Regioni. Le risorse, il 50% dei fondi è destinato alle Regioni del Sud, dovranno essere spese dal 2022 al 2026 per l’acquisto di autobus a basso impatto ambientale adibiti al trasporto pubblico extraurbano e suburbano, con alimentazione a metano, elettrica o a idrogeno, e per le relative infrastrutture di alimentazione. Il decreto indica inoltre che fino al 15% delle risorse possa essere destinato a...
Continua a leggere

Economia

Green deal europeo non convince i ministri?

Uggè: “In Europa mi pare si siano fatti prendere un po’ troppo la mano”

Pubblicato

il giorno

Tir al Brennero europeo
ROMA – Paolo Uggè, presidente di Conftrasporto-Confcommercio torna all'attacco contro la decisione del Consiglio europeo, che tra le altre misure fissa al -55% l’obiettivo di emissioni inquinanti entro il 2030. Appello che sembra trovare sostegno nel ministro Roberto Cingolani, titolare della Transizione Ecologica, e Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo Economico. “Non posso che concordare con entrambi, invitando il Governo ad assumere una posizione sul pacchetto europeo, nel nome dell’ambiente e dell’economia italiana” commenta Uggè. “La sostenibilità è anche salvaguardia dei posti di lavoro e possibilità per le imprese di continuare a operare, sicuramente proseguendo nel percorso green, ma con equilibrio e gradualità, senso della realtà, e senza isterismi”. “L’esempio di Cingolani sulla Ferrari condannata a chiudere alla luce...
Continua a leggere

Economia

Jindal: nuovi incontri in Regione

Giani: “Maggiore intervento nella compagine societaria da parte dello Stato con Invitalia”

Pubblicato

il giorno

jindal
FIRENZE - Nuovo incontro tra il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e Sajjan Jindal, insieme al consigliere delegato Gianni Anselmi, Marco Carrai e il presidente di Jsw Italy Virendar Bubbar. L'esito sembra positivo, a detta del governatore, con la volontà chiara da parte di Jindal di un impegno diretto su Piombino. “L’incontro si è sviluppato in maniera costruttiva” ha detto Giani confermando le valutazioni di apprezzamento già espresse dopo il contatto che nella mattinata era avvenuto tra Jindal e il ministro Giancarlo Giorgetti con la sottosegretaria Alessandra Todde. “L’impegno di Jindal poggia su investimenti che potranno consentire l’aumento della produzione e con essa lo sviluppo delle prospettive, grazie a un piano industriale in grado di rendere sinergi...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi