Connect with us

Porti

Savannah stabilisce record di contenitori

Nel 2019 movimentati 4,6 mln di teu (+ 5,6%) rispetto al 2018

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

autunno
SAVANNAH - Con un volume di 4,6 milioni di teu, nel 2019 il porto di Savannah stabilisce il record di contenitori movimentati in un anno, registrando un aumento del 5,6% rispetto al 2018, pari a quasi 250.000 ”pezzi”. Lo ha annunciato ieri Griff Lynch, direttore esecutivo della Georgia Ports Authority (Gpa) che gestisce i porti di Savannah e Brunswick, oltre ai terminal interni di Chatsworth, Bainbridge e Columbus. Illustrando i dati complessivi del traffico, Lynch ha dichiarato che ”questo risultato record è stato raggiunto grazie a un team di professionisti composto da Gpa e la International Longshoremen ’s Association, i nostri partner nel settore dei trasporti su strada e ferroviari, ed a chi ha fatto importanti investimenti nei nostri terminal”. Sempre lo scorso anno, nel comparto ro-ro, Gpa ha gestito 657.685 unità, tra auto, camion e motrici, con un incremento di 12.167 unità, pari al 2%. ”Sia Savannah che Brunsw...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

E’ scomparso Francesco Nerli

Fu presidente di Assoporti e delle Authority di Civitavecchia e di Napoli

Avatar

Pubblicato

il giorno

Francesco Nerli
LIVORNO - Il mondo della portualità italiana dà l'addio a Francesco Nerli, scomparso oggi a 72 anni. Nato a Livorno, è stato deputato del Pci, senatore del Pds, presidente delle Autorità portuali di Civitavecchia e di Napoli e poi di Assoporti. Il segretario generale dell’AdSp dell’Alto Tirreno, Massimo Provinciali, con il quale Nerli era solito condividere riflessioni e momenti di confronto intellettuale ha così espresso il suo cordoglio: "Tra le sue tante colpe, questo maledetto 2020 ha anche quella di essersi portato via due monumenti della portualità italiana: a Gennaio Giuliano Gallanti, l’avvocato dei moli, oggi Francesco Nerli, padre della legge 84/94". Per Provinciali "Nerli non ha bisogno di presentazioni: tutti nel mondo dei porti e dello shipping lo conoscevano e, pur nella dialettica, ne apprezzavano le doti di determinazione, talento politico, di capacità di dialogo e concretezza". I porti erano la sua vita e il suo principale interesse: "argomento dal quale er...
Continua a leggere

Porti

Escavo nel canale Malamocco Marghera  

Avvio operazioni entro la fine della prossima settimana

Avatar

Pubblicato

il giorno

canale Malamocco
VENEZIA - Partono i lavori di escavo nel canale Malamocco Marghera. Grazie alla Capitaneria di Porto che ha siglato un’ordinanza che consente di eseguire i lavori di escavo dei fondali marini del canale Malamocco-Marghera, nel tratto compreso tra il bacino di evoluzione n.3 e il “curvone” di San Leonardo. L’intervento avrà durata di circa dodici mesi e l'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale prevede di dare avvio alle operazioni di escavo già entro la fine della prossima settimana. I lavori, infatti, sono stati aggiudicati con procedura aperta a ditte specializzate del settore. A Settembre il PIOPP (Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche) aveva autorizzato l’esecuzione dell’escavo dei fondali marini, il trasporto e la successiva collocazione a dimora all’isola delle Tresse dei sedimenti “entro colonna B e C” per un quantitativo stimato di 537mila metri cubi e quelli “entro colonna A” presso le strutture morfologiche lagunari stabilite per un q...
Continua a leggere

Porti

Segnali di ripartenza al porto di Trieste

Il settore ro-ro cresce del 3% nei primi dieci mesi dell’anno

Avatar

Pubblicato

il giorno

ripartenza
TRIESTE - Buoni segnali di ripartenza al porto di Trieste  nel mese di Ottobre. Segnali che secondo l'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico orientale dimostrano la tenuta dello scalo e il recupero avviato, nonostante la pesante contrazione dei traffici mondiali, dovuta al Covid-19.  In cima alla lista e in controtendenza sui dati generali, il segmento ro-ro cresce nei primi dieci mesi dell’anno, mettendo a segno un significativo + 3%  e 195.000 unità transitate. Sostanziale tenuta dei container con un calo del 2% e 638.000 teu movimentati. Una flessione negativa lieve tenuto conto del momento storico, riconducibile  al decremento del traffico teu presente sui traghetti ro-ro da/per la Turchia. Va rilevato che il terminal container (Molo VII), driver del valore totale del comparto, ha retto molto bene la crisi, attestand...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi