Schiaffo Trump alla Cina, nuove tariffe e sanzioni

schiaffo Donald Trump
NEW YORK - Schiaffo alla Cina di Donald Trump, che sarebbe pronto ad annunciare oggi nuove tariffe e sanzioni per un valore di almeno 50 miliardi di dollari. Lo riporta il Nyt, spiegando che la mossa viene motivata con la necessità di punire Pechino per il furto di segreti tecnologici e commerciali. Le misure colpiranno l'import cinese in cento categorie commerciali, dalle calzature all'elettronica, e imporranno restrizioni agli investimenti cinesi negli Usa. L'annuncio alla vigilia dell'entrata in vigore dei dazi su acciaio e alluminio. Il governo cinese promette di prendere "tutte le misure necessarie per difendere gli interessi del Paese": a poche ore dall'annuncio del presidente Usa Donald Trump del piano sui dazi e sulle misure aggiuntive contro l'import di prodotti cinesi, il ministero del Commercio assicura in una nota postata sul sito web che "la Cina non si siederà pigramente a vedere i suoi legittimi interessi danneggiati". Per questo, saranno prese "tutte le misu...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Notizie dal mondo

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar