Sequestrati a Livorno 15mila kg olio extra

LIVORNO - Nell’ambito dell’attività di controllo i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Livorno hanno sequestrato, con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato, un container con un carico di bottiglie d’olio extravergine di oliva, di origine tunisina e destinato al Canada, per circa 15.000 Kg. L’olio era stato in precedenza importato in via temporanea dalla Tunisia da un’azienda italiana, che vi aveva apposto un’etichetta recante la dicitura “importato dall’Italia”, con raffigurazioni grafiche afferenti alla buona cucina italiana e al paesaggio toscano, senza alcun riferimento alla reale origine tunisina del prodotto.
Il personale delle Dogane e del Corpo Forestale dello Stato ha sequestrato l’olio per fallace indicazione di orgine e ha denunciato l’azienda in questione alla Procura di Livorno per frode in commercio.

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi