Shangai covid

Shanghai, il più grande porto per container del mondo, rischia di venire travolto ancora una volta dal Covid-19.  In questo caso, l’interruzione delle attività, che avrebbe ripercussioni globali sulle sup- ply chain, non sarebbe  dovuta ai lockdown, ma all’on- data di contagi che si sta dif- fondendo nel Paese. Le autorità del porto stanno cercando di isolare le operazioni internazionali, confinando le navi estere in una zona a circui- to chiuso, per evitare ritardi nelle spedizioni. Le attività di carico sono rallentate a causa della riduzione del personale. Le difficoltà potrebbero intensifi- carsi con l’avvicinarsi del capo- danno cinese, il prossimo mese. Il quadro rischia di complicarsi nelle prossime settimane. Lo Shanghai Deji Hospital stima  che, entro la fine dell’anno, metà della popolazione della megalopoli (25 milioni di perso- ne) potrebbe ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Senza categoria

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

prato
Senza categoria

Sustainable Tour 2023 fa tappa a Prato

PRATO – A sole due settimane di distanza dal dibattito promosso da evenT all’interporto di Parma, torna l’appuntamento con il Sustainable Tour 2023, il ciclo di incontri sulla sostenibilità nel mondo…
Giorgio Bucchioni

La serata per Giorgio Bucchioni

LA SPEZIA – Il Propeller Internazionale Club della Spezia e di Marina di Carrara ha dedicato una serata, fortemente voluta e organizzata dall’attuale presidente Gian Luca Agostinelli e dallo staff…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi