Connect with us

Shipping

Ship recycling: promuovere la Convenzione di Hong Kong

Se ne è parlato con Confitarma al Genoa shipping week

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

ship recycling
ROMA – Lo Ship recycling, cioè la demolizione delle navi e il recupero delle loro parti in maniera più sostenibile per l’ambiente e per la salute, è stato il tema centrale del convegno organizzato dallo Studio legale Siccardi Bregante & C., in collaborazione con la rivista Ttm-Tecnologie trasporti mare, nell’ambito della Genoa shipping week, a bordo della Fregata Bergamini. Fabio Faraone, Capo servizio tecnica navale, sicurezza e ambiente di Confitarma, nel suo intervento, dopo aver ribadito la necessità di una regolamentazione globale che solo l’IMO può garantire per evitare distorsioni della concorrenza, ha illustrato la posizione sostenuta dall’Ecsa, l’associazione che riunisce gli armatori europei, che ritiene di fondamentale importanza promuovere la ratifica della Convenzione internazionale di Hong Kong del 2009 per il riciclaggio del...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Ponant e Fincantieri ancora insieme

Nel 2022 consegna di due navi da crociera di piccole dimensioni di nuova generazione

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

Ponant
TRIESTE – Vale 300 milioni di euro circa il memorandum of agreement firmato da Fincantieri con l’armatore francese Ponant, per la progettazione e costruzione di due navi da crociera di lusso di piccole dimensioni di nuova generazione. Il memorandum, il cui contratto è subordinata alla definitiva messa a punto degli aspetti finanziari e tecnici dell’accordo, prevede inoltre un’opzione per un’ulteriore unità gemella. Fincantieri ha già lavorato per Ponant costruendo quattro unità ad Ancona, “Le Boréal”, “L’Austral”, “Le Soléal” e “Le Lyrial”, consegnate rispettivamente nel 2010, 2011, 2013 e 2015. Vard, società norvegese controllata di Fincantieri e attiva nella progettazione e costruzione di navi expedition cruise, ha realizzato tra il 2018 e il 2019 qua...
Continua a leggere

Shipping

General Meeting dei cluster marittimi europei

Organizzato a Roma dalla Federazione del Mare

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

general meeting
ROMA - Il General Meeting dell’ENMC-European Network of Maritime Clusters, organizzazione che riunisce i cluster marittimi europei, si è tenuto il 18 e 19 Novembre a Roma. Organizzato dalla Federazione del Mare, nell’ambito delle celebrazioni del suo venticinquennale, si è svolto ieri e oggi nella sede di Palazzo Colonna, dove è ospitata da Confitarma. La sera del 18 Novembre, la Federazione del Mare ha offerto una cena ai membri dell’ENMC alla quale hanno partecipato, oltre all’olandese Arjen Uytendaal, presidente di ENMC, e alla coordinatrice Marjolein van Noort, i vertici dei cluster marittimi di Bulgaria, Francia, Finlandia, Germania, Lussemburgo, Malta, Portogallo, Spagna, e naturalmente dell'Italia, rappresentata da Mario Mattioli, presidente della Federazione del Mare, accompagnato dal vice presidente Vincenzo Petrone, presidente Assonave e vice...
Continua a leggere

Shipping

Oocl celebra il 50° anniversario

Nel 1969 la prima nave imbarcò 13 teu

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

50° anniversario
HONG KONG - Oocl ha celebrato il suo 50° anniversario organizzando un evento all’ Hong Kong Maritime Museum. Per l’occasione la compagnia ha appositamente allestito mostre ed attività che hanno coinvolto la cittadinanza, per far conoscere meglio la compagnia di Hong Kong e la variopinta storia marittima della città. Nel Novembre del 1969, Mr. C. Y. Tung, fondatore di Oocl, fece notizia a livello internazionale per aver istituito uno dei primi vettori asiatici in grado di fornire servizi regolari di trasporto containerizzato tra l’Estremo Oriente e la West Coast degli Stati Uniti. Le prime box ships di Oocl furono tutte unità originariamente adibite al trasporto transatlantico di merci convenzionali, poi convertite per trasportare contenitori, con una capacità di carico di soli 300 teu e furono conosciute come la classe Victory della flotta. Tra queste la "Geh Yung" (nella foto) una dell...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi