Smog: revocate le misure temporanee a Lodi e Cremona

Smog: revocate le misure temporanee a Lodi e Cremona, nella fotografia l'emissione di gas da parte delle automobili.
MILANO - Situazione smog in Lombardia, revocate, da oggi, giovedì 9 gennaio, le misure temporanee nei comuni con più di 30.000 abitanti e in quelli aderenti su base volontaria nelle province di Lodi e Cremona. Restano attive nelle province di Milano e Mantova. PM10 SOTTO LA SOGLIA DI ALLARME - Per due giorni consecutivi i valori medi di Pm10 sono stati al di sotto del limite nelle province di Lodi e Cremona e, come previsto, sono state revocate le misure temporanee a partire da oggi 9 gennaio per le province di Lodi (attivo il 1° livello) e di Cremona (attivo 2° livello). Restano invece attive le misure temporanee nelle province di Milano e di Mantova. AMBITI - Le misure temporanee di primo livello riguardano il traffico (limitazioni per i veicoli fino a euro 4 diesel in ambito urbano, obbligo spegnimento motori in sosta), i...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar