Connect with us

Shipping

Sostegno agli operatori portuali

Assiterminal sulle questioni ancora aperte

Pubblicato

il giorno

assiterminal operatori
GENOVA – Durante l’audizione alla commissione trasporti per l’iter di conversione del dl 121/21 Assiterminal ha avanzato tre proposte riguardanti tre emendamenti presi in esame. La prima riguarda le misure di sostegno agli operatori portuali previste all’art. 4: per l'associazione devono essere estese a tutto il 2021 considerato che, soprattutto i terminal crociere versano ancora in un contesto di drastica riduzione di traffici (si arriva a un -80% sul 2019) che protrae la crisi di liquidità avviata e i cui tempi di ripresa sostenibile sono ancora troppo lunghi. Sul Regolamento sulle concessioni si sottolinea come la questione resti ancora sulla carta: “Devono essere attivati strumenti adeguati per consentire il riequilibrio economico-finanziario nei rapporti concessori, anche in funzione di investimenti infrastrutturali che il terminalista privato volesse intraprendere: se partnership pubblico privato deve esse...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Da variante Omicron più rischi per la supply chain

Organizzazioni internazionali chiedono che non siano imposte nuove restrizioni

Pubblicato

il giorno

variante Omicron

LONDRA - Le reazioni alla variante Omicron stanno mettendo i lavoratori dei trasporti e la supply chain globale a maggior rischio di collasso, avvertono le organizzazioni internazionali dei trasporti e i sindacati che rappresentano il trasporto stradale, aereo e marittimo.

lavoratori dei trasporti transfrontalieri, compresi i marittimi e gli equipaggi degli aerei, devono essere in grado di continuare a svolgere il proprio lavoro e attraversare le frontiere senza norme di viaggio eccessivamente restrittive, per mantenere in moviment...
Continua a leggere

Shipping

Amm. Carlone ricevuto dal segretario IMO

Nell’ambito di una serie di incontri istituzionali all’estero

Pubblicato

il giorno

Carlone
ROMA - Il comandante Generale della Guardia Costiera italiana, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone, è stato ricevuto nei giorni scorsi dal segretario generale dell'IMO, Kitack Lim, nell'ambito di una serie di incontri istituzionali all'estero. Ad accompagnare il Comandante generale, l'Ammiraglio Ispettore Luigi Giardino e il Capitano di Vascello Claudio Manganiello, rispettivamente Capo del 6° Reparto Sicurezza della Navigazione marittima e Capo Ufficio Affari Internazionali del Comando generale di Roma. Durante l'incontro sono stati affrontati temi di importanza strategica attinenti alla sicurezza del trasporto marittimo e alla ricerca e soccorso in mare, con riferimento anche all'impegno del Corpo nelle "mass rescue operations" condotte nel Mediterraneo centrale. Al centro della discussione, anche gli effetti del cambiamento climatico nel settore marittimo, e l'attività che la Guardia Costiera italiana ed i suoi comandi terri...
Continua a leggere

Shipping

Presa in consegna “Costa Toscana”

Terza nave di Costa Crociere alimentata a gas naturale liquefatto

Pubblicato

il giorno

in consegna
GENOVA - Oggi, nel cantiere Meyer di Turku (Finlandia), Costa Crociere ha preso in consegna Costa Toscana, nuova nave della flotta alimentata a gas naturale liquefatto (LNG), la tecnologia attualmente più avanzata nel settore marittimo per abbattere le emissioni. Il Gruppo Costa – che comprende i marchi Costa Crociere e AIDA Cruises - è stato il primo al mondo nell’industria delle crociere ad utilizzare il gas naturale liquefatto, e può contare al momento su quattro navi alimentate con questa tecnologia: AIDAnova e Costa Smeralda, già in servizio, Costa Toscana, consegnata oggi, e AIDACosma, in arrivo prossimamente. L’LNG rappresenta una svolta sul piano del miglioramento delle performance ambientali delle navi da crociera, sia in mare sia durante le soste in porto. Il suo utilizzo permette infatti di eliminare quasi totalmente le emissioni di ossidi ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi