Spediporto verso nuove possibilità

GENOVA - “Blue, Green e Smart”. Sono gli obiettivi con cui Spediporto, Associazione spedizionieri, corrieri e trasportatori di Genova si presenta all'Assemblea annuale 2022. Una mattinata in cui le tematiche legate al futuro del porto si intrecciano con quelle della città e quelle della città col porto. Sì perchè Genova, dirà il sindaco Marco Bucci, deve a questo la sua fortuna, con oneri e onori. In una Sala delle grida che vede finalmente un ritorno in presenza, si guarda indietro con dati e numeri  presentati dal presidente Alessandro Pitto che hanno caratterizzato l'anno passato, ponendoli come base per quello che verrà d'ora in poi. Uno sguardo locale ai cantieri che interesseranno la città ligure, un periodo di "sacrificio" dice il direttore di Spediporto Giampaolo Botta Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

“Tavolo del mare” grimaldi
Porti

La risposta del Gruppo Grimaldi sul Tdt

NAPOLI – Dopo la giornata di oggi che ha visto il confronto dell’organo di partenariato dell’AdSp, richiesto dalle segreterie Filt Cgil, Uiltrasporti e Fit Cisl, e lo scontento dei lavoratori…
portuali
Porti

Tavolo di partenariato AdSp Mts, senza Tdt

LIVORNO – Riunione del tavolo di partenariato a Palazzo Rosciano oggi, per discutere della situazione che nelle ultime settimane ha animato gli animi dei lavoratori portuali, dopo lo scalo di…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar