Stretto di Messina: intesa fra l’Authority e Sogesid

messina
MESSINA - E' arrivata la firma che dà nuovo impulso per la riqualificazione della zona Falcata di Messina, l'area all’ingresso del porto, alla cui punta è eretta la stele della Madonna della Lettera, con il potenziamento delle basi tecniche e scientifiche necessarie alla sua bonifica. A siglare l'intesa l’Autorità di Sistema portuale dello Stretto e Sogesid, società “in house” dei ministeri della Transizione Ecologica e delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili. La Convenzione prevede che venga, innanzitutto, aggiornato e integrato il Piano di caratterizzazione ambientale: saranno raccolti dati e informazioni sull’assetto piezometrico, la parametrizzazione idrodinamica dell’acquifero e lo stato di contaminazione della falda nelle tre zone interessate. Sogesid gestirà la fase esecutiva del Piano, realizzando analisi, elaborazioni e valutazioni dei dati che emergeranno. La società dovrà poi ricostruire i...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

donne
Porti

Donne nei porti: Italia ancora indietro

ROMA – L’ultima donna presidente di un’Autorità di Sistema portuale italiana è stata Carla Roncallo alla guida di La Spezia e Marina di Carrara prima di passare ad Art nel…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar