Studi Confitarma su servizi “corto raggio”

short Confitarma 24 10 15ROMA - Dopo l'Assemblea annuale della Confederazione Italiana Armatori, sono stati presentati due studi curati dalla Commissione navigazione a corto raggio di Confitarma, presieduta da Roberto Martinoli.
Nel trasporto merci, l'Italia è il secondo paese dell'Unione europea e il primo nel Mediterraneo nei traffici short sea shipping. Con la Grecia, ha il primo mercato d'Europa per passeggeri movimentati.
«Attraverso questi studi - ha spiegato Roberto Martinoli - abbiamo voluto far emergere il peso e l'importanza di un settore, quello che potremmo definire lo "Short Sea Nazionale", che impiega circa 20.000 addetti diretti, genera un giro d'affari di quasi 5 miliardi di euro ed ha un costo diretto ed indiretto inferiore rispetto al trasporto stradale e ferroviario. Le Autostrade...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar